Tv

20 fatti poco noti sulla serie amata 'La casa nella prateria'

'Little House on the Prairie' è diventato uno show di successo dopo aver trasmesso il suo film pilota di due ore nel 1974 ed è durato per nove stagioni. Dietro le quinte ci sono alcuni fatti che sono stati resi noti ai fan della serie.

'Little House on the Prairie' è andato in onda per un totale di nove stagioni fino a quando non si è arrestato nel 1982. Gli spettatori e i fan hanno trascorso le loro giornate a guardare i personaggi, Laura, Mary, Carrie e Grace crescere, ma gli avidi osservatori hanno notato solo alcuni fatti dietro le quinte.



LA CANZONE A TEMA È STATA MOLTO SIMILE A QUELLA DI UN ALTRO SPETTACOLO

David Rose, il compositore e cantautore della serie di successo, è stato responsabile del fatto che il tema fosse bloccato nelle teste di fedeli fan. Tuttavia, la melodia è abbastanza simile a quella dello spettacolo 'Bonanza', conclusosi un anno prima dell'inizio di 'Little House on the Prairie'.

Si scopre; Rose è anche l'uomo dietro il tema musicale di 'Bonanza'; quindi, i temi vicini. Un ulteriore collegamento tra i due spettacoli è Michael Landon, che ha recitato in 'Bonanza' come 'Little Joe' e in 'Little House on the Prairie' come Chris Ingalls.



UNA DISMISSIONE CHIUSA

Colpire la loro nona stagione ha richiesto una celebrazione dopo lo spettacolo è quasi cancellato prima che la seconda stagione andasse in onda. NBC ha deciso di spostare la sua fascia oraria di mercoledì sera a lunedì sera per ottenere più voti.



Tuttavia, arriva la quarta stagione, la rete ha nuovamente discusso di averla cancellata. Grazie alle buone valutazioni dello spettacolo, la direzione ha deciso di non proseguire con il loro piano iniziale.

The cast of

Il cast di 'La casetta nella prateria' visita 'Extra'. | Fonte: Getty Images

I SIBLING DI OLESONS SONO SIBLING DI VITA REALE

Se i fan hanno mai notato che il cognome degli attori che interpretano Willie e Laura Olesons sono gli stessi, è perché sono fratelli nella vita reale. Willie, interpretato da Jonathan Gilbert, è il fratello minore adottato di Laura, interpretato da Melissa Gilbert.

LAURA E NELLIE SONO STATE I MIGLIORI AMICI DELLA VITA REALE

Mentre Nellie e Laura hanno iniziato la loro relazione come nemici, le loro personalità distinte in seguito li hanno uniti, fino a formare una buona amicizia. In effetti, il bouquet di Nellie è stato lanciato a Laura durante il suo matrimonio.

In realtà, Nellie, interpretata da Alison Arngrim, è diventata amica intima di Gilbert e ha persino giocato insieme fuori dallo schermo, per passare il tempo sul set. Il personaggio manipolatore che Nellie interpretava sullo schermo non era niente di simile a come era nella vita reale.

Alison Arngrim attends the

Alison Arngrim partecipa all'evento 'Real to Reel'. | Fonte: Getty Images

Dipendenze intense

Dato che le riprese possono essere un lavoro piuttosto duro che prosciuga i dipendenti tutto il giorno, molti membri del cast e dell'equipaggio si sono rivolti a droghe e alcol per conforto e forza; quindi, vedere entrambi sul set non era una novità.

In media, l'equipaggio finiva due casi di birra Coors al giorno e nei giorni frenetici, che chiamavano 'giorni a tre casi', finivano molto di più e annegavano lo stress dopo la lattina.

MALEDIZIONE DEL CANCRO

Dire che è stata una maledizione potrebbe essere stata solo un'esagerazione, ma sfortunatamente, a diversi membri del cast dello show è stato diagnosticato un cancro ad un certo punto della loro vita, con altri addirittura morti.

Tra quelli con il suddetto disturbo c'erano Michael Landon, che ha avuto il cancro al pancreas, Victor French, Kevin Hagen e Charlotte Stewart, che sono riusciti a sopravvivere. Si ritiene che il motivo alla base della malattia siano stati i materiali contaminati radioattivamente sul set.

MICHAEL LANDON ERA UN'OPERA D'ARTE - PER QUANTO CREDE.

Michael ha avuto molto elogi per il suo fisico personale, assicurandosi che non abbia mai perso l'opportunità per il suo personaggio di apparire senza maglietta per il pubblico. Con pantaloni sportivi attillati, la star di Pa Ingalls credeva che il modo migliore per andare fosse sempre un look naturale; privo di trattamenti cosmetici.

Michael Landon wears a cowboy hat for his role in

Michael Landon indossa un cappello da cowboy per il suo ruolo in 'Bonanza'. | Fonte: Getty Images

I RICCI DI NELLIE OLESON ERA IL RISULTATO DI UNA PARRUCCA.

Il personaggio interpretato da Alison Arngrim sfoggiava una pettinatura unica di ricci alla moda. Durante le prime settimane delle riprese dello spettacolo, i capelli di Arngrim sono stati magistralmente abbinati a riccioli di salsiccia abbinati a ferri da stiro. Per efficienza in termini di costi e tempo, è stato deciso che questa pettinatura doveva essere ottenuta da una parrucca. La parrucca doveva essere tenuta in posizione da un certo numero di forcine, che a volte facevano sanguinare il cuoio capelluto di Arngrim.

MICHAEL LANDON HUMORED TUTTI

Michael Landon è stato soprannominato il pagliaccio dello spettacolo per le sue buffonate e gli scherzi costanti sull'equipaggio e sui membri del cast. Il suo umorismo irradiava un'atmosfera leggera durante la registrazione, il che rendeva il set un po 'meno faticoso.

Michael Landon dressed for his role in

Michael Landon vestito per il suo ruolo in 'Bonanza'. | Fonte: Getty Images

LAURA E MANLY'S WEDDING NON ​​SONO STATI COSÌ PENSATI

Pur interpretando un personaggio di 17 anni in Laura, Melissa Gilbert lo era descritto come un bambino di 15 anni inesperto, con tutta l'innocenza del mondo. Il suo bacio sullo schermo con il personaggio di Almanzo Wilder, interpretato da Dean Butler, è stato considerato solo la terza volta che ha mai avuto una bocca a bocca con un ragazzo, facendola persino sussultare un po 'con la barba.

Melissa Gilbert holds a baby doll in a scene from

Melissa Gilbert regge una bambola in una scena de 'La casetta nella prateria'. | Fonte: Getty Images

Le scene romantiche non si limitavano certo al bacio, poiché dovevano anche girarne una a letto. Nel tentativo di calmare Gilbert, Butler cantò piano il testo di 'Strangers in the Night', il che provocò un ulteriore effetto indesiderato. Dopo questo, Gilbert ha chiesto di limitare le scene romantiche dei personaggi a semplici abbracci e guance.

MICHAEL LANDON NON ERA UN CRISTIANO

Nonostante il personaggio cristiano di Landon nello show, con un messaggio cristiano che stava provando a trasmettere, l'attore era Ebreo nella vita reale. Le diverse credenze non furono mai un passo indietro per Landon poiché sua madre era cattolica.

Michael Landon in costume for

Michael Landon in costume per 'La casetta nella prateria'. | Fonte: Getty Images

MICHAEL LANDON NON ERA UN BRUNETTE

I riccioli marroni perfetti di Landon non sono poi così perfetti; In realtà, non sono nemmeno reali. I suoi capelli sono stati tinti per il ruolo, che ha coperto i suoi capelli castani bottiglia. Mentre prendeva sul serio il lavoro, Landon ha cercato l'aiuto di un colorista professionista per ottenere l'aspetto perfetto.

LA CHIMICA DIVENTA UN PROBLEMA SULLO SPETTACOLO

Una causa crescente di preoccupazione tra i produttori è stata la lack di scintille esibite da coppie nello spettacolo. Stava circolando un promemoria che evidenziava la mancanza di chimica tra i personaggi di Laura e Almanzo, un vuoto che non poteva essere colmato nemmeno dagli attori stessi.

D'altra parte, un promemoria circolava anche sottolineando le scene d'amore squilibrate dei personaggi di Nellie e Percival. Mentre Steve Tracy (interpreta Percival) era davvero gay nella vita reale, lui e Alison Arngrim (interpretano Nellie) avrebbero fatto baci appassionati sullo schermo per infastidire Melissa Gilbert.

ESISTE DELLA GROTTA DI NOCI

Walnut Grove è, infatti, un posto bellissimo e reale. Laura Ingalls visse lì per un po 'e Laura Ingalls Wilder, l'autore del libro, visse in un posto chiamato Walnut Grove, Minnesota, quando era bambina.

KAREN GRASSLE, CHE GIOCA A 'MA', NON HA SEMPRE UTILIZZATO LO STESSO NOME.

Grassle è anche conosciuta per il suo nome d'arte, Gabriel Tree. Al momento del suo casting nello show, Michael Landon le ha chiesto di usare il suo nome originale.

C'erano PIÙ DI UN'INGRESSO DI CARRIE.

Nel casting della figlia minore di Ingalls, i produttori hanno dovuto tenere conto delle leggi sul lavoro minorile in California. Rachel e Sidney Bush avevano solo tre anni. Nei titoli di testa, è mostrato Sidney che corre giù per la collina. Prima di girare la scena, era Rachel davanti alla telecamera.

Dopo che il regista ha richiesto un 'gemello fresco', uno sfortunato errore di allacciare Sidney con coppie opposte su ciascun piede l'ha fatta cadere sulla scena della corsa. Michael Landon ha deciso che era troppo prezioso per essere rimosso dalla sequenza finale.

LO SPETTACOLO SERVITO DA DEBUTTO EFFETTIVO PER ALCUNI.

Il tredicenne Sean Penn ha interpretato uno scolaretto non accreditato nello show. Con questo padre, Leo Penn, alla regia della prima stagione di The Voice of Tinker Jones, Sean ha avuto il privilegio di essere scelto insieme a sua madre.

CHARLES INGALLS AVEVA UN'ARMA SEGRETA - I SUOI ​​STIVALI.

Con una misurazione ufficiale dell'altezza di 5 piedi e 9 pollici, Michael Landon ha affrontato un problema nel non volere che nessun altro personaggio sovrastasse il proprio. Come soluzione, ha usato inserti da 4 pollici per i suoi stivali, permettendogli di ottenere un certo vantaggio in altezza.

E se queste solette non hanno funzionato, Landon si è assicurato che il suo personaggio fosse in piedi su qualcosa, che fosse una scala, una scala o solo un mucchio di terra.

IL CIBO ERA SEMPRE STUFFATO DENTY BUE

Molte scene hanno mostrato la cena della famiglia. Indipendentemente da ciò che Ma annunciò come piatto principale della sera, pollo, coniglio o scoiattolo, la risposta corretta fu sempre lo stufato di manzo Dinty Moore. Non devi solo far credere al pubblico nella storia, ma anche con ciò che mangiano i personaggi.

L'ABBIGLIAMENTO ERA UN PROBLEMA SUL SET

Alcune scene sono state girate a Simi Valley, in California. Una giornata fresca in questo posto ha significato che la temperatura era bassa degli anni '90. Questa realtà divenne problematica per alcuni attori dato che erano vestiti dalla testa ai piedi con indumenti pesanti; da calze, cappotti e cappelli. Alison Arngrim, che interpreta Nellie, è svenuto nel caldo insieme al vicedirettore.