Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Altro

20 storie indimenticabili di bambini che sono diventati eroi ispiratori

Dalla lotta per il diritto all'istruzione alla difesa del cambiamento climatico, questi bambini - sì, avete sentito bene - hanno fatto cose incredibili che continueranno a ispirare generazioni.



Le persone spesso dicono che nessuno è mai troppo vecchio per perseguire i propri sogni. Bene, si scopre che non sei mai troppo giovane per avere un impatto e ispirare milioni di persone attraverso la tua storia. Evidenziando sforzi e viaggi così incredibili, ecco 20 storie ispiratrici di bambini che hanno fatto l'impensabile e sono diventati eroi.



Signore Johnson

  Foto di Nkosi Johnson e sua madre adottiva. | Fonte: Getty Images

Foto di Nkosi Johnson e sua madre adottiva. | Fonte: Getty Images

Anche se è morto alla tenera età di 12 , La storia di Nkosi continuerà a ispirare le persone per generazioni. Nkosi ha attirato l'attenzione per la prima volta dopo che gli era stata negata l'ammissione a una scuola pubblica a Johannesburg, in Sudafrica, perché aveva l'HIV.

L'incidente ha causato problemi politici in Sud Africa, con la conseguente modifica delle leggi e l'adozione di politiche contro la discriminazione. E alla fine Nkosi fu ammesso alla scuola. Tuttavia, dopo aver subito discriminazioni, ha fondato Nkosi's Haven, una ONG per assistere madri e bambini colpiti dall'HIV e dall'AIDS. Come risultato dei suoi sforzi, nel 2000, Nkosi è stato un relatore principale alla Conferenza internazionale sull'AIDS.



Iqbal Still

  Foto di Iqbal Masih. | Fonte: Getty Images

Foto di Iqbal Masih. | Fonte: Getty Images

Iqbal, un ragazzo pakistano, quando gli accadde il peggio: fu portato con la forza ai lavori forzati e costretto a tessere tappeti.

Tuttavia, non era solo Iqbal a essere bloccato nella schiavitù infantile. Diversi bambini stavano soffrendo, quindi una volta che Iqbal ha trovato una via di fuga dalle grinfie del lavoro forzato, è diventato la loro voce, dando vita a un movimento che avrebbe salvato oltre 3000 bambini.



È anche andato a parlare nelle scuole negli Stati Uniti e in Europa come attivista internazionale per i diritti dei bambini. Tragicamente, è morto all'età di 12 anni, ma sarà ricordato per sempre per la sua lotta contro il lavoro minorile.

Trisha Prabhu

In

, accadde uno sfortunato incidente che colpì profondamente l'allora tredicenne Trisha: una ragazza di appena un anno più giovane di Trisha di nome Rebecca Sedwick fu vittima di cyberbullismo al punto che si tolse la vita.

Quando Trisha l'ha saputo, ha capito che doveva fare qualcosa. Lei stessa era stata vittima di messaggi cattivi su Internet e ha deciso che avrebbe fatto qualcosa per prevenire il cyberbullismo, ed è così che è nata ReThink, un'app che mira a ridurre il cyberbullismo.

Il bullismo online è forse una delle più grandi e sottovalutate piaghe di questa società ossessionata da Internet, e Trisha merita solo elogi per come si è comportata contro di essa.

Ponti di rubino

Alla giovane età di , la piccola Ruby Bridges ha combattuto contro il razzismo e il pregiudizio ed è diventata la prima afroamericana a eliminare la segregazione da una scuola elementare tutta bianca.

Come uno degli studenti neri per superare l'esame impegnativo, progettato per tenere i bambini neri fuori dalla scuola, Ruby ha ottenuto l'ingresso nella scuola, ma ad alcuni adulti bianchi arrabbiati non è piaciuto e hanno lanciato insulti alla bambina.

Tuttavia, ciò non ha impedito a Ruby di frequentare la scuola. 18 anni dopo, si è diplomata in un liceo completamente desegregato, alterando la storia.

Anna Frank

Mentre Anne Frank è morta alla tenera età di 15 anni, sarà sempre ricordata attraverso le sue storie di coraggio e speranza che si è lasciata alle spalle.

Anne era in un campo di concentramento nazista quando è morta. Dopo la sua morte, suo padre ha pubblicato il suo diario, che ha portato la storia dell'Olocausto davanti agli occhi del mondo.

Tradotto in oltre , Gli scritti di Anne ci insegnano a rimanere forti di fronte alle avversità.

Malala Yousafzai

Quando parliamo di giovani menti che hanno un impatto, non può esserci esempio migliore di Malala, che ha sempre sostenuto l'istruzione delle ragazze, mettendo persino in discussione le motivazioni di coloro che le costringevano a restare a casa, come i talebani.

Da quando aveva 15 anni ed è sopravvissuta a una grave lesione cerebrale, ha ispirato milioni di persone. E all'età di 17 anni, è diventata la Premio Nobel. Ora è un'icona globale e ha espresso senza paura le sue idee anche alle Nazioni Unite, insistendo sul fatto che l'istruzione è un diritto umano.

Breshna Musazai

Nel 2016, i talebani hanno osato combattere lo spirito indomabile di Breshna, ma hanno fallito miseramente. All'epoca, stava partecipando alle preghiere serali nella moschea del suo campus universitario quando è avvenuta una sparatoria mortale a scuola, che l'ha lasciata con una gamba rotta e due dita del piede mancanti.

I talebani, che non sostengono l'istruzione delle ragazze, hanno ricevuto una feroce risposta quando Breshna è sopravvissuta all'incidente e ha continuato a completare i suoi studi Dopo. Considerata anche la 'Malala dell'Afghanistan', Breshna simboleggia speranza, ispirazione e coraggio.

Bridger Walker

Walker, di sei anni, ha dimostrato che non tutti gli eroi indossano mantelli quando lui disinteressatamente la sua sorellina da un cane nel 2020.

Il bambino ha dovuto subire 90 punti di sutura dopo essere saltato dentro per salvare sua sorella da un pastore tedesco. Era stato morso dall'animale sulla sua guancia.

La storia di Walker gli è valsa l'apprezzamento della gente del posto e persino di alcune celebrità, come Anne Hathaway e Chris Evans, che non hanno potuto fare a meno di lodare ciò che il ragazzo ha fatto per sua sorella.

Riso Giordano

Jordan era semplicemente quando ha preso una decisione che avrebbe salvato la vita del fratello minore ma avrebbe messo in pericolo la sua: quando la sua auto di famiglia, che aveva anche sua madre, Donna, e il fratello minore, Blake, oltre a Jordan, è rimasta bloccata in acque alluvionali, ha fatto una scelta altruistica chiedendo ai soccorritori di aiutare prima Blake.

Donna aveva già chiamato i servizi di emergenza dopo che il trio si era arrampicato sul tetto del veicolo. Anche un passante si era fermato per cercare di soccorrere la famiglia, ma purtroppo il tredicenne e sua madre sono stati travolti dalle acque.

Jordan ha affrontato una delle più grandi paure della sua vita per salvare suo fratello, e sarà sempre ricordato per il coraggio che ha mostrato durante quei momenti di vita o di morte.

Perché Hassan?

Per salvare la vita dei suoi compagni di scuola, Aitzaz, a Ragazzo pachistano, non ci ha pensato due volte prima di affrontare un attentatore suicida.

Aitzaz e i suoi amici erano fuori dalla loro scuola a Ibrahimzai, una regione pakistana dominata dagli sciiti, quando hanno visto un uomo con un giubbotto suicida. Capirono rapidamente quali fossero le intenzioni dell'uomo e consigliarono persino ad Aitzaz di non avvicinarsi ulteriormente all'uomo.

Tuttavia, Aitzaz ha deciso che non poteva semplicemente lasciare i suoi innocenti compagni di scuola al loro destino e ha affrontato l'attentatore per fermarlo, ma sfortunatamente l'uomo ha fatto esplodere il suo giubbotto, che ha tolto la vita ad Aitzaz.

Simbolo di coraggio e altruismo, Aitzaz vivrà nei nostri ricordi.

Easton La Chappelle

  Foto di Easton LaChappelle. | Fonte: instagram/unlimitedtomorrow

Foto di Easton LaChappelle. | Fonte: instagram/unlimitedtomorrow

Easton LaChappelle ha avuto un incontro con una bambina in una fiera che gli avrebbe cambiato la vita per sempre: la bambina di sette anni, come ha ricordato LaChappelle, aveva un arto protesico che valeva $ 80.000!

Rendendosi conto che era troppo costoso e fuori dalla portata di molti, LaChappelle capì in quel momento che era necessario un cambiamento, così, a , ha realizzato la sua prima mano robotica.

Tuttavia, LaChappelle non disponeva di attrezzature e spazio adeguati per realizzare la sua idea, quindi la sua prima creazione è stata realizzata con LEGO e filo da pesca nella sua camera da letto. Oggi gestisce con orgoglio una startup che sviluppa protesi a prezzi accessibili.

Temar Boggs e Chris Garcia

Senza preoccuparsi delle conseguenze, nel 2013 due coraggiosi adolescenti di nome Temar Boggs e Chris Garcia non ci hanno pensato due volte prima di inseguire l'auto di un uomo che aveva rapito una bambina di 5 anni di nome Jocelyn Rojas.

IL insieme ai loro amici, sono andati alla ricerca di Jocelyn non appena hanno saputo che era stata rapita, e hanno inseguito le auto dell'uomo sulle loro biciclette fino a quando il rapitore ha fermato il veicolo e rilasciato Jocelyn.

Greta Thunberg

Greta Thunberg, attivista ambientalista, aveva solo 15 anni quando divenne famosa per la sua protesta. Greta aveva in mano un cartello con la scritta 'Sciopero scolastico per il clima', mentre si trovava fuori dal parlamento svedese. Il suo obiettivo era fare pressione sul governo per raggiungere gli obiettivi di emissione di carbonio.

L'azione di Greta ha avuto un impatto a livello globale e diversi giovani hanno iniziato a protestare, diventando parte della sua campagna. Non molto tempo dopo, l'anno successivo, è stata nominata per il Premio Nobel per la Pace per

Amariyanna 'Mari' Copeny

Conosciuta anche come 'Little Miss Flint', Mari Copeny ha attirato per la prima volta l'attenzione del pubblico all'età di otto anni quando lei all'ex presidente Obama sulla crisi idrica a Flint, nel Michigan.

La sua lettera ha portato l'ex presidente a visitare la città e ad approvare un aiuto di 100 milioni di dollari. Nonostante la sua giovane età, ha avuto un impatto significativo e ha evidenziato la realtà che devono affrontare le vittime di negligenza statale.

Sion Harvey

La piccola Sion era giusta quando ha sofferto di un'infezione pericolosa per la vita che gli ha fatto perdere entrambe le mani e le gambe sotto le ginocchia. Sfortunatamente, l'infezione ha colpito anche il suo rene e ha subito un trapianto di rene.

Ironia della sorte, grazie al trapianto e al farmaco immunosoppressore che stava tollerando bene, è riuscito a farsi trapiantare entrambe le mani. All'età di 8 anni, il piccolo Zion ha subito un intervento chirurgico di 11 ore, e mentre l'operazione ha avuto successo, per un ometto come lui, il viaggio verso la guarigione non è stato così facile.

Il viaggio medico di Zion non è altro che fonte di ispirazione.

Mayra AllevarNeves

Stanca della violenza e dei continui attacchi che hanno privato lei e molti altri dei diritti umani fondamentali, Mayra, cresciuta in uno slum in Brasile, è diventata una voce contro il torto.

Migliaia di vite venivano perse ogni anno a causa dei bambini che diventavano vittime o partecipanti alla lotta tra la polizia e i cartelli della droga nel suo slum, e la condizione peggiorava fino al dove Mayra, 11 anni, non poteva nemmeno frequentare la scuola a causa delle violenze.

Tuttavia, non si è arresa. Ha rivendicato con successo il suo diritto all'istruzione e in seguito ha organizzato proteste contro la violenza estrema e per garantire che i bambini non venissero privati ​​del loro diritto all'istruzione.

Aiden Leo

Aiden aveva solo sei anni quando morì in preda alla rabbia mentre viaggiava sul sedile posteriore dell'auto di sua madre mentre andava all'asilo. Gli autori del delitto sono stati presi in custodia.

La sfortunata scomparsa di Aiden ha rapidamente raggiunto i media e molti in tutta la nazione sono rimasti scossi dalla morte prematura del bambino di 6 anni. Ha anche portato a una maggiore attenzione alla sicurezza stradale e alla violenza armata.

La storia del piccolo Aiden ricorderà sempre che la violenza è un grande NO e coloro che sostengono il torto meritano di essere puniti. Ha insegnato al mondo che dobbiamo denunciare l'ingiustizia.

Jessica McClure

  Foto di Jessica McClure. | Fonte: Wikimedia Commons/Pubic Domain

Foto di Jessica McClure. | Fonte: Wikimedia Commons/Pubic Domain

Una storia agghiacciante ma stimolante in termini di dimostrazione del potere delle preghiere, della fede e del lavoro massacrante è quella di Jessica, che è stata salvata 58 ore dopo essere caduta in un pozzo di 18 mesi. .

Bloccata a 22 piedi sotto la superficie, Jessica è stata salvata dai soccorritori che hanno lasciato cadere un microfono nel pozzo e hanno sentito la sua voce. È stata ricoverata in ospedale per oltre un mese dopo il suo salvataggio e ha perso l'alluce a causa della cancrena.

A volte le persone trascorrono l'intera vita vivendo nell'ombra del loro passato traumatico, ma non era il caso di Jessica, alias Baby Jessica, che ha continuato a vivere una vita normale lontano dai riflettori, convincendo il mondo che era più forte di le cicatrici inflittele dal suo passato.

Alex Lin

A 9 anni ha letto della crisi dei rifiuti elettronici sul 'Wall Street Journal' e a 16 ha guidato una squadra per riciclare i rifiuti elettronici, rimuovendo oltre chili di rifiuti elettronici dalle discariche.

Alex Lin è diventato un attivista adolescente che aveva appena 10 anni quando ha iniziato il suo viaggio nel riciclaggio dei rifiuti elettronici. I suoi sforzi hanno aiutato l'ambiente ed è stato anche riconosciuto per le sue azioni. Lin ha ricevuto il Brower Youth Award per la sua dedizione ai problemi dei rifiuti elettronici.

Olivia Bowler

Olivia, che allora aveva 11 anni, usò le sue capacità artistiche per collezionare più di $ 110.000 per la fuoriuscita di petrolio nel Golfo del 2010 che ha danneggiato gli uccelli. Inizialmente ha scritto una lettera all'Audubon Society, dicendo loro che aveva una proposta di raccolta fondi, ma nessuno si aspettava che i suoi sforzi inventivi portassero una somma così grande! I suoi sforzi e la sua premura meritano ammirazione.

Questi bambini sono solo alcuni dei tanti che hanno portato un cambiamento positivo nel mondo e messo in luce i problemi della società. Mentre le menti degli adulti stavano ancora pensando ad affrontare i problemi, hanno escogitato soluzioni e fornito esempi, dimostrando che a volte dovremmo ascoltare anche i bambini. La prossima volta che vedi un bambino fare qualcosa che potrebbe avere un impatto positivo, incoraggialo!