Scherzi

3 scherzi divertenti sui desideri soddisfacenti

C'è un detto che dice, fai attenzione a ciò che desideri: ecco un paio di battute sui desideri che sono stati concessi.

Un bambino di 10 anni trova una lampada dall'aspetto strano un giorno. La lampada sembrò brillare e attirò la sua attenzione.



Lo raccoglie e lo strofina per un capriccio, e immediatamente appare un genio e dice al ragazzo che ha un totale di tre desideri, dopo di che gli chiede quale sarebbe il suo primo desiderio.

A young boy Looking Into a 3D Moon Lamp. | Photo: Getty Images

Un ragazzo che esamina una lampada della luna 3D. | Foto: Getty Images

Non ci volle molto per decidere il suo primo desiderio, 'Vorrei essere ricco', dice. In risposta, il genio schiocca il dito e dice che è fatto. Poi chiede: 'Quale sarà il tuo secondo desiderio, Rich?'



Altre battute da amare:

Un uomo che è sfortunato lavora in un'azienda che gli paga le noccioline per il rigoroso lavoro che fa. Un giorno, mentre è nel suo ufficio, scopre una vecchia lampada e sperando che la sua fortuna cambi, la strofina delicatamente dopo di che esce un genio.

Il genio furbo poi gli spiega che avrebbe ricevuto tre desideri e che qualunque cosa chieda, il suo capo ne ottiene il doppio.



L'uomo annuisce d'accordo e chiede immediatamente un milione di dollari come primo desiderio. Il genio annuisce quindi ricordando all'uomo che il suo capo avrebbe ricevuto due milioni di dollari.

L'uomo risponde prontamente dicendo che stava bene. Il genio concede il desiderio, quindi chiede il suo secondo. Per il suo secondo desiderio, l'uomo dice: 'Il mio secondo desiderio è quello di una dimora su una remota isola tropicale'.

Il genio ancora una volta gli ricorda che il suo capo avrebbe ottenuto anche due bellissime dimore. L'uomo è d'accordo e passa al suo ultimo desiderio.

Per il suo terzo desiderio, l'uomo chiede al genio di donare uno dei suoi due reni all'ospedale. Non passò molto tempo prima che la morte del suo capo arrivasse alla notizia.

Un'altra battuta sui desideri:

Tre uomini adulti sono bloccati su un'isola. In una bellissima giornata, i tre hanno deciso di fare una passeggiata sulla spiaggia dove scoprono una lampada magica.

Prendono immediatamente a sfregare la lampada e esce un genio. Il genio si inchina rispettosamente ai tre e afferma che dato che poteva concedere solo tre desideri, tutti potevano averne uno ciascuno.

Il primo uomo si lamenta di come sia stato bloccato sull'isola per decenni lontano dalla sua famiglia, ha guardato il genio e ha desiderato essere a casa.

Il genio schiocca le dita e fa la cacca! L'uomo scompare. Anche il secondo uomo desidera la stessa cosa e anche il genio concede il desiderio.

Quando fu il turno del terzo uomo, si guarda intorno e si rende conto di quanto solo si troverebbe sull'isola da solo scoppia in lacrime incontrollabili.

Il genio gli chiede perché stesse piangendo, e l'uomo risponde, dicendo che vorrebbe che i suoi amici fossero con lui.

Clicca qui leggere più barzellette.

Fonte: Startsat60