Celebs

Abigail Breslin, che ha interpretato Olive Hoover in 'Little Miss Sunshine', ora è cresciuto e sembra irriconoscibile

Abigail Breslin ha interpretato il personaggio di Olive Hoover nel film del 2006, 'Little Miss Sunshine', come una bambina di 9 anni, ma ora a 23 anni, è cresciuta e difficile da riconoscere.

Molte persone hanno visto il dramma familiare, 'Little Miss Sunshine', che raccontava la storia di una famiglia disfunzionale in un viaggio verso il concorso di bellezza della loro figlia nata, Olive.



La interpretazione del personaggio di Olive da parte di Abigail Breslin si è rivelata il suo ruolo di punta, in quanto le è valsa una Screen Actors Guild e una nomination all'Oscar come Migliore attrice non protagonista.

 Abigail Breslin arrives for the Premiere Of Sony Pictures

Abigail Breslin arriva per la Premiere Of Sony Pictures '' Zombieland Double Tap '' tenutasi al Regency Village Theatre il 10 ottobre 2019 | Foto: Getty Images

Velocemente fino al 2020, e Abigail Breslin è ora irriconoscibile dal suo ruolo di piccola Miss Olive. Un recente post di Instagram di Abigail pubblicato il giorno di Capodanno ha mostrato quanto sia cresciuta.



Nel post, ha condiviso una sua foto, in cui ha sfoggiato il suo nuovo look - i capelli biondi - e molti dei suoi oltre 500.000 follower su Instagram hanno adorato ciò che hanno visto. Uno dei suoi fan ha riempito con ammirazione disse:

'LA TUA CREATURA MAGICA QUESTA È COSÌ BELLA.'

Visualizza questo post su Instagram

solo io penso che il # 90 MIELE uscirà tra 4 giorni. MIELE️ nov. 14: @sirdavidsimon



Un post condiviso da Abigail Breslin / SOPHOMORE (@abbienormal9) on Nov 10, 2019 at 9:41am PST

All'età di cinque anni, prima di 'Little Miss Sunshine', Abigail è apparsa nel film 'Signs', dove ha interpretato Boo, adorabile figlia del personaggio di Mel Gibson, all'età di cinque anni. Ha anche recitato nella commedia romantica 'Raising Helen'.

Sin dal suo ruolo decisivo, quello di Abigail la carriera ha preso una svolta interessante con la bella attrice che continua a cimentarsi in diverse sfaccettature della recitazione e dello spettacolo.

Ha pubblicato la canzone 'You Suck', che era una melodia imbarazzante.

Visualizza questo post su Instagram

2019

Un post condiviso da Abigail Breslin / SOPHOMORE (@abbienormal9) on Dec 31, 2019 at 10:29pm PST

L'attrice ha provato le sue mani sul palco, recitando in 'Right You Are (If You Think You Are)', nel 2007, a fianco Cate Blanchett e Natalie Portman.

Ha anche interpretato il personaggio, Helen Keller, nel revival di 'The Miracle Worker' del 2010 all'età di 14 anni. Ha parlato con 'Playbill' del suo palcoscenico spettacoli, dicendo:

'Dirigendosi verso il teatro, è difficile credere che io sia davvero a Broadway! Questa è la migliore esperienza di New York. '

Visualizza questo post su Instagram

occhiali da sole da ragazzo> jeans da ragazzo (mi dispiace @richruski, ma c'era il sole e tu dormivi ancora amore uuuuu) * le mie cuffie aggrovigliate sono una rappresentazione della mia anima *

Un post condiviso da Abigail Breslin / SOPHOMORE (@abbienormal9) on Sep 18, 2019 at 8:54am PDT

Una recente esibizione sul palco nel 2017 ha visto gli Abigail esibirsi nel fuoristrada di 'All the Fine Boys'. Il 23enne ha detto che TheatreMania è cresciuta a New York, motivo per cui è lontana dalla scena di Los Angeles e dall'industria.

Abigail Breslin ha recitato come attrice non protagonista in molti altri film come 'My Sister's Keeper' e 'Definitely'. Ha anche ottenuto ruoli da protagonista in alcuni film come 'Nims's Island' e 'Kit Kittredge: An American Girl'.

Abigail Breslin attends the

Abigail Breslin partecipa alla prima proiezione e conversazione di Dirty Dancing: The New ABC Musical Event il 18 maggio 2017 | Foto: Getty Images

Abigail anche avventurarsi nella musica, anche se si è rivelato senza successo. Ha pubblicato la canzone 'You Suck', che era una melodia piuttosto imbarazzante. Parla anche attivamente di aggressioni sessuali contro le donne.

L'altro membri del cast di 'Little Miss Sunshine' includono Greg Kinnear, Paul Dano, Alan Arkin, Tomi Collete, Steve Carell, Bryan Cranston e Mary Lynn Rajskub, che hanno continuato tutti a godere del relativo successo nelle loro carriere.