Notizie Dal Mondo

Viene rivelata la presunta lettera di Jessy Moreno che è saltata da un ponte con suo figlio di 10 anni

Viene alla luce una presunta lettera di suicidio di Jessy Moreno, che rivela il motivo per cui si è tolta la vita a Ibague, con il figlio di 10 anni.

Una madre di nome Jessy Paola Moreno Cruz, 32 anni, saltò da un ponte a Ibagué, in Colombia, con il figlio in braccio, per porre fine alle loro vite.



Prima di cadere nel vuoto il 5 febbraio 2019, un video mostrava agenti di polizia, vigili del fuoco, bagnini e persino psicologi che cercavano di convincerla a non commettere il terribile atto. Tuttavia, la partecipazione e le preghiere dei presenti erano vane.

Mentre la bambina di 10 anni si aggrappava alle sbarre del ponte, chiese a sua madre di non saltare, e sebbene fosse stato fatto un contatto telefonico con sua madre, la donna commise l'atto finale, nel quale perse anche la vita.



I presenti furono profondamente commossi dalla tragedia e, dopo aver visto il tragico risultato, nessuno riuscì a trattenere il flusso delle lacrime. Giorni dopo, è venuto alla luce che Moreno Cruz ha lasciato un presunta lettera in cui ha espresso ciò che sentiva e le difficoltà che stava attraversando.

Questa lettera presumibilmente esprime quanto segue:

'Non ho speranze, sono stato sconfitto e umiliato, l'uomo che ha detto che mi amava mi ha lasciato solo, solo ... Mi hanno lasciato con niente, tutto ciò che ha funzionato, tutto ciò che ho vissuto, tutto ciò che ho amato, tutto ciò che ho dato, l'ho strappato via in un attimo, il mio errore è stato quello di fidarmi delle persone sbagliate.



Quanto mi sbagliavo quando pensavo fosse la mia soluzione! Quanto mi sbagliavo in quel momento in cui avevo ricevuto 'Aiuto', pensavo che le cose sarebbero migliorate, quanto mi sbagliavo quando ho deciso di dare all'amore un'altra possibilità!

Che errore più grande coprire un errore con un altro e che mi ha portato a perdere tutto, ho fallito in tutti i modi possibili e non sono riuscito a essere il più amato della vita, non ho modo di sostenere il tuo studio, non devo darti un piatto caldo di cibo , L'ho messo in pericolo.

Come rimpiango di aver fallito tuo figlio, non tollero l'idea che qualcuno possa ferirti a causa mia, preferisco andarmene e dimenticare questo mondo, respirare diventa sempre più difficile, minacce, debiti, mancanza di amore, io non ce la faccio più.

Mi chiameranno codardo, ma solo Dio conosce l'angoscia e il terrore che mi fanno pensare che qualcuno possa ferirti a causa mia, se solo qualcuno mi aiuterà !!? Chi può prestarmi soldi? Una casa forse? Nessuno…

Il mondo è pericoloso e non posso proteggerti. Non ho speranza, sconfitto, umiliato e distrutto. Senza forza. Tutti i miei giorni sono grigi. Il mio cuore batte angosciato. Piango con frustrazione e impotenza.

Sono un fallimento. Questa volta non ci mancherai, figlio mio, nessuno può più farci del male ... '

Vari media sostengono che Jessy abbia preso quella decisione difficile per avere debiti non pagabili, il cosiddetto 'drop by drop' in Colombia.

Secondo Zocalo, il sindaco di Ibagué, Guillermo Alfonso Jaramillo, ha dichiarato che 'due dei casi verificatisi di recente (di suicidio) hanno avuto a che fare con debiti, con qualcosa di mostruoso che si verifica in Colombia ed è' goccia a goccia '. Questa madre single era disperatamente sotto pressione di debiti. '

'La goccia dopo goccia è diventata una situazione terribile, perché non lo è estende solo le persone, non solo ruba tutto il loro lavoro, non solo intimidisce, ma anche ricatti, minaccia di morte e finisce persino per ferire o costare la vita alla persona che ha quei prestiti ', ha detto Jaramillo.

L 'ULTIMO ADDIO

Centinaia di persone hanno partecipato al funerale di Jessy e suo figlio. La stazione radio Ondas de Ibagué ha trasmesso un video minuto per minuto sullo sviluppo della carovana che ha avuto luogo prima del funerale delle vittime, in loro onore.

Auto e persone hanno accompagnato i parenti delle vittime, al cimitero Jardines la Milagrosa, venerdì 8 febbraio, nelle ore pomeridiane.

La maggior parte dei presenti che hanno partecipato all'attività straziante hanno realizzato una strada d'onore con le loro macchine, al fine di ricevere e accompagnare le bare, che erano adornate di fiori.

La notte precedente, dozzine di gente del posto si erano radunate di fronte al Funeral Comfunser, situato nel quartiere Cadice della capitale di Tolima, dove si teneva la scia per dire addio a queste due anime.