Tv

La vita di Anneliese Van Der Pol è finita

Mentre l'attrice non ha mai riscontrato lo stesso successo mainstream di cui è stata co-protagonista nella serie Disney, la sua carriera è tutt'altro che finita e ha continuato a dedicarsi alla recitazione in altri spazi.

Quando 'Raven’s Home' ha debuttato nel 2017, i fan della serie originale, terminata nel 2007, sono stati felici di vedere il 35enne Attrice olandese-americana Anneliese Van der Pol torna per riprendere il ruolo di Chelsea Daniels.



Mentre per molti ha significato la prima volta che l'hanno vista da allora 'Quello è così corvo' è arrivato al suo finale, ma il fatto è che Van der Pol non ha perso un secondo quando si tratta di continuare a perseguire la sua passione di vita come professione. Questo è dove è stata.

Visualizza questo post su Instagram

È vero ... i biondi si divertono di più.

Un post condiviso da Anneliese van der Pol (@anneliesevanderpol) il 9 luglio 2019 alle 12:50 PDT



SUCCO DI VAMPIRI

Nel 2010, tre anni dopo la conclusione di 'Raven', Van der Pol è tornato alla ribalta con un ruolo da grande schermo il film sulla parodia 'Vampires Suck', che trasmette il franchise del film adolescenziale 'Twilight'.

L'attrice ha ottenuto il ruolo di Jennifer, basato sulla Jessica di Anna Kendrick, grazie alla sua straordinaria ricreazione della performance di Kendrick in 'Up in the Air' (2009), che le è valsa il ruolo anche se lei non avevo mai visto un film di 'Twilight'.

“Una sera mentre stavamo girando, ho invitato alcuni dei miei amici e persone del cast e abbiamo guardato i film su richiesta nella nostra camera d'albergo. Non proprio nella mania dei vampiri, figuriamoci in una storia del genere. Non è la mia cosa ', ha detto.



SHALOM SESAME

Ma il 2010 ha anche dato a Van der Pol l'opportunità di prendere parte a molto progetto più significativo, diventando l'ospite dello spettacolo di marionette 'Shalom Sesame', che è andato avanti per 12 episodi.

Ebrea praticante, l'attrice è stata felice di aiutare i bambini a esplorare la loro identità ebraica mentre scoprono Israele in questa serie sviluppata come collaborazione tra Sesame Workshop e Israel HOP Channel!

'Penso che sia davvero importante educare i bambini in un modo divertente e non troppo confuso', ha detto van der Pol a Hartford Courant nel 2009, quando si preparava a recarsi in Israele per la prima volta nella sua vita per lavorare allo spettacolo.

FASE DI LAVORO

Molto prima che diventasse famosa nel mainstream suonando il Chelsea in 'That’s So Raven', Van der Pol ha iniziato la sua carriera teatrale e ammette che è a teatro che le piace di più esibirsi.

'Nulla è come l'aspetto del pubblico dal vivo. Mi sento sempre un po 'più sfidato, se sono perfettamente onesto, a teatro di quanto non faccia mai in televisione '.

-Anneliese van der Pol, East Valley Tribune, 2018.

Dalla fine di 'That’s So Raven', è apparso Van der Pol in diverse opere teatrali negli Stati Uniti, tra cui 'Meet Me in St. Louis', 'L'importanza di essere sinceri' di Oscar Wilde e 'Emma' di Jane Austen.

Visualizza questo post su Instagram

#Tbt Non riesco a credere che siano passati 10 anni da quando si è esibita come la Belle finale di Beauty and the Beast di Broadway E solo 3 mesi prima del remake !!! Chi è eccitato per marzo !! ?? #Bellezza #Bellezza #Belle #Disney

Un post condiviso da Anneliese van der Pol (@anneliesevanderpol) il 5 gennaio 2017 alle 13:45 PST

Nel 2007, Van der Pol è stato scelto come l'ultima Belle nel suo debutto a Broadway con il musical Disney 'Beauty and the Beast', seguito dal musical Off-Broadway 'Vanities'. Più recentemente, nel 2018, ha recitato nella commedia “Annie”.

RAPPRENDERE IL SUO RUOLO PIÙ FAMOSO

Nel 2017, dieci anni dopo l'ultima stagione di 'That’s So Raven', i fan dello show televisivo hanno appreso le eccitanti notizie che una serie di spin-off chiamata 'Raven’s Home' avrebbe riportato i membri del cast originale Raven-Symoné e Van der Pol.

Lo spettacolo vede Raven e Chelsea come due madri single che decidono di crescere insieme i loro figli in una famiglia condivisa.

Visualizza questo post su Instagram

Quella sensazione quando sai che stasera c'è un nuovo episodio di Raven's Home!

Un post condiviso da La casa di Raven (@ravenshomeofficial) il 13 settembre 2019 alle 10:17 PDT

'Sono davvero orgoglioso di farlo con Ray. Penso che sia molto raro vedere due madri in uno spettacolo, a condurre una sitcom di mezz'ora con i bambini, e basta, ”Van der Pol ha detto a Bustle di condividere ancora una volta lo schermo con Symoné.

“Non hai un ragazzo, sai, che viene a salvare la giornata con tutte le battute divertenti. Siamo io e Ray e penso che sia abbastanza ' l'attrice ha condiviso.

Nell'ottobre 2019, Disney Channel ha rinnovato 'Raven’s Home' per la quarta stagione andato in onda nel 2020.

Visualizza questo post su Instagram

Di nuovo in laboratorio ... Sta per essere così #RavensHome #ThatsSoRaven #DisneyChannel

Un post condiviso da Anneliese van der Pol (@anneliesevanderpol) il 17 febbraio 2017 alle 14:29 PST

AMICIZIA DELLA VITA REALE

Il 2017 ha visto Symoné e Van der Pol tornare insieme sul piccolo schermo, ma nella vita reale, i due hanno continuato a vedersi e in contatto poiché i due condividono un'amicizia di molti anni.

Van der Pol non è timida nell'ammettere che può ottenere molto emotivo solo per parlare della sua amicizia per tutta la vita con la sua migliore amica sullo schermo e fuori dallo schermo, e ha condiviso che la loro relazione fa anche miracoli sul posto di lavoro.

“Raven e io abbiamo sempre rispettato il talento reciproco, e questo fa molto. E se qualcuno può renderti migliore nel tuo lavoro e puoi renderli migliori, voglio dire, farai meglio a stare insieme ”, ha detto l'attrice a' Oggi 'nel 2019.

Visualizza questo post su Instagram

Chi è il tuo migliore amico ?? #InternationalDayofFriendship #RavensHome

Un post condiviso da Anneliese van der Pol (@anneliesevanderpol) il 30 lug 2017 alle 11:57 PDT

RIDARE

Avendo dedicato gran parte della sua vita allo spettacolo, Van der Pol arrivò al punto in cui si sentì pronta a condividere le sue conoscenze, i suoi talenti e la sua esperienza con una nuova generazione di aspiranti interpreti come mentore della gioventù.

La star di 'That’s So Raven' è tra le varie celebrità che stanno prendendo parte al programma Attori che danno indietro, fondata dall'attore David DeLuise, in attesa di rendere il settore dello sviluppo dei talenti più etico e accessibile.

Oltre a Van der Pol, altri mentori di celebrità includono Jennifer Stone, Paris Berelc, Nathan Arenas, Amber Montana e Bill Chott.