Persone

Secondo quanto riferito, la casa di famiglia di Cynthia Cooper è stata bruciata nella stessa settimana in cui ha avuto un incidente d'auto

Cynthia Cooper, considerata da molti la più grande giocatrice di basket femminile della storia, ha affrontato diverse difficoltà nel corso della sua vita.

La Women's Basketball Hall of Famer era destinata ad essere la giocatrice di successo che divenne fin da giovane. Il suo talento era così evidente che le fu chiesto di rappresentare la squadra americana al 1981 William Jones Cup quando era ancora al liceo.



Cynthia era grata che nessuno fosse ferito.

Cynthia Cooper on August 24, 2000 at Madison Square Garden in New York City | Photo: Getty Images

Cynthia Cooper il 24 agosto 2000 al Madison Square Garden di New York | Foto: Getty Images

CARRIERA DI CONTHIA COOPER

Hanno finito per vincere sette partite su otto e hanno portato a casa la medaglia d'argento. Da quel momento in poi la sua carriera ha continuato a migliorare.

Quando Cynthia finì il liceo, iniziò a studiare al Università della California del Sude le sue statistiche erano semplicemente eccezionali. Tra il 1982 e il 1986, ha guidato la sua squadra a due campionati nazionali (1983 e 1984).



Tra il 1986 e il 1996, ha giocato in diverse squadre in Europa. Quando aveva 34 anni, però, il Comete di Houston l'ha firmata e ha portato la sua squadra a quattro campionati WNBA di fila.

Come se ciò non bastasse, è stata nominata la MVP in tutte e quattro le finali, è stato selezionato per tre volte al WNBA All-Star Games ed è stato il campione di punteggio per tre anni consecutivi.

Tina Thompson, Cynthia Cooper and Sheryl Swoopes on September 6, 2019 at Symphony Hall in Springfield, Massachusetts | Photo: Getty Images

Tina Thompson, Cynthia Cooper e Sheryl Swoopes il 6 settembre 2019 alla Symphony Hall di Springfield, Massachusetts | Foto: Getty Images



Nel 2005, due anni dopo il ritiro, ha iniziato la sua carriera di allenatore lavorando per Prairie View A&M. Più tardi, ha allenato a UNC Wilmington, Texas Southern, e USC.

La carriera della star di 57 anni è stata a dir poco sorprendente. Tuttavia, ha anche vissuto momenti molto difficili, inclusa la morte di sua madre per cancro al seno.

LA PEGGIOR SETTIMANA DELLA CYNTHIA COOPER

Come ha scritto l'autore Robert Schnakenberg nel libro 'Cynthia Cooper, 'a sua madre, Mary, è stato diagnosticato un cancro al seno nel 1997. Da quel momento in poi, la stella delle Houston Comets ha iniziato a raccogliere consapevolezza e denaro per le diverse organizzazioni oncologiche.

Robert ha spiegato che il dicembre 1998 è stato probabilmente il mese peggiore della vita di Cynthia poiché la sua fede è stata messa alla prova non una ma tre volte. A peggiorare le cose, è successo tutto nella stessa settimana!

Visualizza questo post su Instagram

Chiamando tutte le ragazze che giocano a basket ... incontrami in campo! 4-7 agosto al Camp Coop HOF Basketball Camp. Non è tardi per registrarsi ed essere separati ... www.ccooper14.com #ItrainWEwin * link in bio *

Un post condiviso da Cynthia Cooper (@ coopbball14) il 3 agosto 2018 alle 10:03 PDT

Innanzitutto, era sua madre che aveva avuto una reazione avversa ai suoi trattamenti contro il cancro e doveva andare in ospedale dove 'i dottori temevano il peggio'.

Pochi giorni dopo, Cynthia stava tornando a casa dopo aver fatto visita a sua madre in ospedale quando, sfortunatamente, ebbe un incidente d'auto. La sua macchina, una Mercedes nera, finì per avvolgere un palo.

Visualizza questo post su Instagram

Uscire con il fantastico @MooreMaya durante un evento WNBA ALL-STAR! Gli U2 possono essere qui un giorno; inizia entrando in palestra. Dai un'occhiata a Camp Coop su ccooper14.com per il mio campo di agosto a Houston, Tx. #girlbasketball #training # CampCoop18 #wnbaallstarweekend #WNBAKicks #futurebasketballstar #pursuitofperfection #workhardplayharder #ItrainWEwin

Un post condiviso da Cynthia Cooper (@ coopbball14) il 28 lug 2018 alle 7:27 PDT

LA SUA FAMIGLIA BRUCIATA

Dovette strisciare fuori dal sedile del passeggero e ferirsi alla schiena e al collo, ma fortunatamente nessuna delle sue ferite era grave.

Quel fine settimana, Cynthia e la sua famiglia furono colpiti dalla tragedia. Mentre l'ex giocatore della WNBA stava visitando Mary in ospedale, uno dei suoi nipoti stava giocando con un avviatore nella casa di famiglia.

Cynthia Cooper on October 9, 2016 at Target Center in Minneapolis, Minnesota | Photo: Getty Images

Cynthia Cooper il 9 ottobre 2016 presso Target Center a Minneapolis, Minnesota | Foto: Getty Images

Dopo che il fuoco è scoppiato, i sette nipoti di Cynthia sono fuggiti incolumi dalle fiamme. I pompieri sono arrivati ​​sulla scena e hanno fermato l'inferno quando un terzo della casa è stato rovinato.

Tuttavia, l'incendio è ricominciato poco dopo e ha finito per bruciare l'intera struttura. Sebbene tutto sia stato distrutto, compresi alcuni dei suoi trofei, Cynthia era grata che nessuno fosse ferito.

Visualizza questo post su Instagram

Ripubblicati da @thealexis_fly usando @RepostRegramApp - 4x Campione WNBA ... Cynthia Cooper era nell'edificio a parlare del suo PRIMO campo di abilità di basket per ragazze che si svolgerà questo agosto ad H-town. Questo sarà per ragazze dai 10 ai 16 anni. I dettagli sulla data del segmento saranno presto disponibili! #WNBA #Basketball #HoustonComets #Legend #HallofFamer #ProducerLife @greatdayhouston @ coopbball14

Un post condiviso da Cynthia Cooper (@ coopbball14) il 18 lug 2018 alle 20:27 PDT

È stata sicuramente una settimana difficile, ma il giorno peggiore della vita della leggenda del WBNA è stato probabilmente il 12 febbraio 1999, il giorno in cui Mary è morta. Solo poche ore prima, Cynthia le aveva letto la Bibbia, aveva cantato la sua canzone preferita e aveva osservato quanto la amasse.

Oggi, Cynthia Cooper è la capo allenatore della squadra di basket del Texas Southern Lady Tigers. È sposata con il suo secondo marito, Brian Dyke, e hanno due gemelli, il figlio Brian Jr. e la figlia Cyan, nati nel giugno 2012.