Persone

Papà la cui figlia è stata assassinata da un immigrato supplica Pelosi di aiutare Trump a proteggere gli americani

Un padre la cui figlia è stata presumibilmente uccisa in un incidente stradale da un immigrato clandestino ed è stata lasciata in lutto ha fatto una protesta mentre mostrava una forte solidarietà nei confronti della causa del muro di frontiera del presidente Trump.

L'incidente che si è verificato a El Paso, in Texas, ha portato la vita di Amanda Weyant-Ferguson, una 28enne che ha insegnato a sesta elementare a El Paso e figlia a 'Angel Dad' Dan Ferguson.



Sixth-grade teacher, Amanda Weyant, who was killed by a hit-and-run driver | Photo: YouTube/KTSM 9 NEWS

Insegnante di prima media, Amanda Weyant, che è stata uccisa da un autista incalzante | Foto: YouTube / KTSM 9 NEWS

L'assassino che si è rivelato essere un immigrato clandestino si è allontanato dalla scena dell'incidente, rendendolo così un incidente a catena. Tuttavia, fu catturato e identificato come Joel Velasquez. Attualmente, sta affrontando accuse di omicidio colposo, un incidente che porta alla morte e che incasina le prove.

In seguito all'incidente, il padre privo di sensi esprime la sua amarezza per la morte di sua figlia mostrando il suo pieno sostegno e incoraggiamento verso la creazione del muro di confine.



Amanda Weyant

Il padre di Amanda Weyant parla di sua figlia | Foto: KTSM 9 NEWS

Ha anche fornito dettagli sull'incidente, dicendo:

'È stato arrestato ... espulso nel 2012. È rientrato nuovamente nel paese illegalmente, il che lo ha reso un criminale. Fu quindi arrestato con accuse aggravate di aggressione e messo in prigione. Ma è stato rilasciato sul bond prima che avessero notificato l'ICE, è stato quando ha iniziato a bere e ha acceso due luci rosse, uccidendo mia figlia mentre era in un passaggio pedonale. '



Ha detto che Velasquez è stato precedentemente accusato di aggressione dopo aver picchiato il suo vicino.

Hit-and-run driver, Joel Velasquez, charged for manslaughter | Photo: YouTube/KTSM 9 NEWS

Joel Velasquez, guidatore di colpo, accusato di omicidio colposo | Foto: YouTube / KTSM 9 NEWS

Il padre è andato oltre, parlando di come intende coinvolgere la relatrice, Nancy Pelosi, conducendo una protesta nel suo ufficio per quanto riguarda gli immigrati.

Ha anche parlato della sua esperienza con gli immigrati mentre risiedeva a El Paso.

“Ho vissuto a El Paso per 45 anni. Ho visto i risultati prima del muro e dopo il muro [...] 'Quando ero a scuola a El Paso c'erano bande dilaganti in tutta la nostra città.'

Allo stesso modo, una 'mamma angelo' Maureen Maloney di Milford, il cui figlio di 23 anni è stato assassinato, sollecita allo stesso modo il presidente mentre sostenendo per prevenire ulteriori omicidi.

'Non voglio che il presidente ceda; Non mi interessa quanto tempo ci vuole. Non possiamo perdere più persone care per gli alieni illegali '.

Suo figlio, morto nel 2011, è stato ucciso da un immigrato clandestino dall'Ecuador che è stato incarcerato per omicidio colposo e omicidio con la motocicletta e sta scontando una pena detentiva da 12 a 14 anni.