Musica

Dettagli dietro la tragica morte di Willie Nelson's Son

All'inizio degli anni '90, il figlio della famosa cantante country Willie Nelson, Billy Nelson, morì per circostanze impreviste.

I primi anni '90 si sono rivelati un periodo molto terribile per Willie Nelson quando la notizia della tragica morte di suo figlio ha colpito i media. All'epoca, Billy, che aveva solo 33 anni, fu scoperto morto e appeso a una corda nella sua casa di Nashville.



Willie Nelson on October 5, 2003 in San Francisco, California | Source: Getty Images

Willie Nelson il 5 ottobre 2003 a San Francisco, in California | Fonte: Getty Images

Imparare le notizie tragiche

Secondo i rapporti, un amico del defunto lo trovò il 25 dicembre 1991 e un medico legale, il dott. Charles Harlan, confermò che la morte era un suicidio.

Le autorità hanno rivelato che il famoso padre di Billy, Willie Nelson, era via ad Abbott, in Texas, quando ha ricevuto la notizia straziante. Evelyn Shriver, portavoce di Willie, fatto una dichiarazione il giorno successivo per confermare i rapporti e ha anche rivelato che Willie 'è molto triste e cerca di affrontarlo'.



Visualizza questo post su Instagram

Assicurati di ottenere la tua copia del nuovo album di Willie, 'For the Good Times: A Tribute to Ray Price'. Http://smarturl.it/wn_ftgt_amzn?IQid=WN.FB1022

Un post condiviso da Willie Nelson (@willienelsonofficial) il 24 ottobre 2016 alle 7:03 PDT

Billy Nelson è il prodotto del primissimo matrimonio di Willie nei primi anni cinquanta; la sua unione decennale con Martha Matthews. Fu un'unione piuttosto famigerata, e sebbene durò circa un decennio, fu un periodo orribile per la famiglia Nelson.



A differenza di quello che potresti aver pensato, non è stato Willie a fare l'attacco, è stata Martha, e senza dubbio sperimentare che potrebbe essere stato un momento terribile per i loro tre figli: Lana, Susie e Willie 'Billy' Hugh, Jr .

Visualizza questo post su Instagram

Hai ancora il tuo costume di Willie Nelson per Halloween? Ottieni qui le tue trecce http://ow.ly/YYmR305dcVR

Un post condiviso da Willie Nelson (@willienelsonofficial) il 15 ottobre 2016 alle 9:48 PDT

Billy è morto due anni dopo la morte di sua madre

Il suicidio di Billy è avvenuto dopo la morte di sua madre, due anni prima e solo un anno dopo essere entrato in un centro di riabilitazione per abuso di alcol. Tuttavia, i rapporti dicono che non c'era nulla da accennare al fatto che Billy avesse pensieri preoccupanti.

Bonnie Garner, portavoce della società di gestione di Nelson, Mark Rothbaum Associates disse:

'Willie era qui a Nashville la settimana prima e passava un po 'di tempo con Billy, e tutti pensavano che tutto andasse bene.'

Visualizza questo post su Instagram

Guarda Willie su @JimmyKimmel - Stasera su ABC! #KIMMEL #WillieWed Wednesday

Un post condiviso da Willie Nelson (@willienelsonofficial) il 9 novembre 2016 alle 17:40 PST

Garner ha anche continuato a spiegare che all'epoca l'unico meccanismo per far fronte a Willie era la sua fede. Lei disse:

'Willie crede fermamente nella reincarnazione e tutto il resto, lo sai, quindi è più facile prenderlo.'

Nonostante la tragedia avvenuta decenni fa, Willie mantiene ancora vivi i suoi ricordi di Billy. Prima della sua prematura scomparsa, Billy Nelson, che si era sposato solo una volta, registròun vangelo tcremagliera con il suo premiato padre delle stelle.

Visualizza questo post su Instagram

Ieri sera Willie è salita sul palco del @hollywoodbowl indossando una maglia di Justin Turner e ha buttato giù la casa.

Un post condiviso da Willie Nelson (@willienelsonofficial) il 22 ottobre 2018 alle 3:43 PDT

La canzone intitolata 'Il mio corpo è solo una valigia per la mia anima' è quella che ha mantenuto in vita Billy e come un bellissimo ricordo. Willie si assicurò persino di includere la traccia nel suo album gospel del 1994, Peace in the Valley, così immortalando la memoria di suo figlio. Possa l'anima di Billy riposare in pace.

Se tu o qualcuno che conosci sta prendendo in considerazione il suicidio, si prega di contattare il National Suicide Prevention Lifeline al 1-800-273-TALK (8255), mandare un messaggio di 'aiuto' alla Crisis Text Line al 741-741 o andare al suicidepreventionlifeline.org.