Tv

Dolly Parton ha rivelato perché non ha lasciato cantare a Elvis Presley 'Ti amerò per sempre'

Una delle caratteristiche più straordinarie della leggenda musicale Dolly Parton è la sua capacità di raccontare storie attraverso le sue canzoni. 'Ti amerò per sempre' è solo uno dei tanti esempi.

Le generazioni più giovani probabilmente credono che la melodia appartenga a Whitney Houston mentre registrava una versione per il film del 1992 'La guardia del corpo.' Tuttavia, 'I Will Always Love You You' è stato rilasciato per la prima volta nel 1974.



'Non ho potuto farlo.'

Dolly Parton on April 3, 2016 in Las Vegas, Nevada | Photo: Getty Images

Dolly Parton il 3 aprile 2016 a Las Vegas, Nevada | Foto: Getty Images

DOLLY PARTON'S 'TI AMER L SEMPRE'

Non è stato altro che Dolly Parton che l'ha scritto e registrato per la prima volta e, naturalmente, ha raggiunto il primo posto in classifica in quel momento.

Nel 1982, la cantante 'Jolene' ha ri-pubblicato la canzone per il suo film 'Il miglior piccolo Whorehouse in Texas, 'e ha nuovamente raggiunto il punto più alto delle classifiche, dimostrando che i testi erano a dir poco senza tempo.



Visualizza questo post su Instagram

Hey! io la conosco

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 9 marzo 2020 alle 10:10 PDT

La maggior parte delle persone crede che 'Ti amerò per sempre' riguarda una rottura romantica, specialmente quando ascoltano le battute: 'Ti penserò ad ogni passo e ti amerò per sempre'.



Tuttavia, la canzone di Dolly in realtà parlava di a rottura professionale. Ha scritto la melodia nel 1973 quando voleva lasciare il suo partner sullo schermo Porter Wagoner per concentrarsi finalmente sulla sua carriera nel settore della musica.

Dolly Parton at Los Angeles Convention Center on February 8, 2019 | Photo: Getty Images

Dolly Parton al Los Angeles Convention Center l'8 febbraio 2019 | Foto: Getty Images

Porter non voleva lasciarla andare, e come ammetteva la leggenda della musica country, 'c'era molto dolore e angoscia' tra i due perché Porter non avrebbe nemmeno ascoltato le sue ragioni.

In una situazione così difficile, Dolly ha fatto quello che sa fare meglio: scrivere una canzone al riguardo, ed è allora che ha inventato 'I Will Always Love You You'.

Visualizza questo post su Instagram

Felice #ReadAcrossAmerica Day! Ispirare i bambini a leggere è una delle parti più gratificanti della mia vita Attraverso @imaginationlibrary abbiamo condiviso oltre 130 milioni di libri con bambini di tutto il mondo. Visita il link nella mia biografia per iscriverti!

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 2 marzo 2020 alle 10:28 PST

ELVIS PRESLEY HA QUASI REGISTRATO LA SUA VERSIONE

Fortunatamente per il futuro dell '9 a 5'stella, Porter ascoltò la melodia e, dopo aver versato alcune lacrime, la lasciò andare. Il resto è storia.

Oggi è considerata una delle canzoni più famose di Dolly Parton. In realtà, Whitney Houston non è stato l'unico artista ad esserne attratto. Il re del rock and roll Elvis Presley ha quasi registrato la sua versione, ma Dolly non glielo ha permesso!

Dolly Parton on February 10, 2019 in Los Angeles, California | Photo: Getty Images

Dolly Parton il 10 febbraio 2019 a Los Angeles, California | Foto: Getty Images

Durante un'intervista che la cantante ha avuto con Seth Meyers nel suo talk show, lei ha spiegato la sua decisione, e tutto riguardava il suo futuro commerciale.

Il cantante e l'attrice hanno confessato che, poco prima che Elvis registrasse la canzone, il suo manager, il colonnello Tom Parker, le disse che il re ne avrebbe posseduto metà dei diritti editoriali.

Visualizza questo post su Instagram

Grandi vibrazioni qui al Jukebox Junction

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 15 gennaio 2020 alle 9:57 PST

Ha messo la sua prima famiglia

Molte persone avrebbero accettato l'accordo immediatamente. Alla fine della giornata, ti verrà data la tua canzone per il re del rock and roll! Tuttavia, Dolly non era pronta a dare una melodia che aveva già fatto un colpo. Dopo aver detto che 'ha dovuto' rifiutare, lei disse:

'Non potevo farlo, perché lo stavo lasciando per la mia famiglia, e quindi non l'ho fatto. E [Elvis] non l'ha fatto. Dopo che Whitney lo ha registrato, mi sono reso conto che quella era la scelta migliore.

Fortunatamente per Dolly, 'I Will Always Love You' è stata una delle 10 migliori canzoni più volte nel corso degli anni e, da quando ha passato l'accordo con Elvis, tutti i canoni sono andati sul suo conto bancario.

Parlando con CMT, la cantante ha scherzato su quanti soldi ha guadagnato dopo l'uscita della versione di Whitney, dicendo che poteva persino comprare Graceland, l'ex casa di Elvis Presley.

Visualizza questo post su Instagram

Solo un po '#tbt per il tuo feed

Un post condiviso da Dolly Parton (@dollyparton) il 24 ottobre 2019 alle 9:57 PDT

La cantante di 'Coat of Many Colors' ha recentemente fatto notizia di nuovo dopo aver ammesso il suo desiderio di esserlo sulla copertina di Playboy Magazine per i suoi 75 anni!

Dolly Parton ha compiuto 74 anni il 19 gennaio di quest'anno, e ha ammesso che sarebbe stato 'un tale spasso' se la rivista avesse accettato di averla sulla copertina per il suo prossimo compleanno.