Tv

Esther Rolle è conosciuta per i suoi ruoli in 'Maude' e 'Good Times' - Ecco uno sguardo alla sua vita prima che morisse a 78 anni

La tarda attrice Esther Rolle, meglio conosciuta per il suo ruolo di Florida Evans nella serie degli anni '70 “Maude” e per il suo spin-off “Good Times”, era nota per la sua forte personalità, in un film fuori dallo schermo e per essere stata apertamente combattuta stereotipi neri a Hollywood.

Esther Rolle passò alla storia della TV come parte della prima serie per interpretare una famiglia nera con un'unità a due genitori, accanto all'attore John Amos, che ha dato vita al marito della Florida Evans, James.



John Amos and Esther Rolle, 1974. | Photo: Wikimedia Commons Images

John Amos e Esther Rolle, 1974. | Foto: Wikimedia Commons Images

Sebbene il personaggio di Rolle fosse una cameriera, lei combattuto duramente sbattere gli stereotipi che circondano i personaggi neri in TV, facendo della Florida un individuo schietto e volitivo che ha fatto del suo meglio per crescere i suoi figli nei progetti di Chicago.

LA PRIMA VITA DI ESTHER ROLLE



Nato a Pompano Beach, in Florida, da una famiglia di mezzadri, Esther era il decimo di 18 bambini.

Due delle sue sorelle più grandi erano anche attrici ed Esther ha iniziato a esplorare la sua passione per le arti sceniche al liceo.

Tuttavia, le loro aspettative sullo spettacolo sono state presto schiacciate quando il personaggio di Jimmie Walker, J.J.Evans Jr., ha iniziato a eclissare il resto con il suo comportamento stereotipicamente buffone.

Quindi, dopo la laurea, lei si trasferì a New York seguendo i suoi fratelli. Lì, si unì alla compagnia di ballo di Asadata Dafora, e successivamente alla Negro Ensemble Company, con la quale iniziò a guadagnare ruoli teatrali.

Lei apparso in commedie come “L'estate della diciassettesima bambola”, “Man Better Man”, “Day of Absence” e “Don't Play as Cheap”. Fu durante l'ultimo che il produttore Norman Lear scoprì Rolle.

Louis Gossett, Jr. as Florida

Louis Gossett, Jr. come fratello della Florida, Wilbert ed Esther Rolle. | Foto: Wikimedia Common Images

Mentre cercava di attirarla in televisione per 'Maude' nel 1972, Rolle accettato con una condizione: il suo personaggio doveva avere un vero sviluppo e non diventare solo 'un'altra cameriera di Hollywood'.

VITA SULLA TELEVISIONE

'Maude' divenne un successo e Florida Evans fu così amato dal pubblico che presto i produttori iniziarono a parlare di uno spin-off.

Nel 1974, Rolle era diventata la star di 'Good Times', che seguì la vita di una famiglia di cinque persone di colore.

The Evans Family in

La famiglia Evans in 'Good Times'. | Foto: Wikimedia Common Images

Sia Rolle che John Amos nutrivano grandi aspettative per lo spettacolo, poiché volevano rappresentare la profondità del problema di una famiglia nera usando l'umorismo, ma senza atterrare sulla beffa.

Tuttavia, le loro aspettative sullo spettacolo sono state presto schiacciate quando il personaggio di Jimmie Walker, J.J.Evans Jr., ha iniziato a Outshine il resto con il suo comportamento stereotipicamente buffone.

Mentre Amos è stato licenziato dallo spettacolo dopo la sua terza stagione per aver parlato e denunciato gli scrittori e i produttori, Rolle uscire dallo spettacolo alla fine della sua quarta stagione.

Jimmie Walker and Esther Rolle, 1974. | Photo: Wikimedia Commons Images

Jimmie Walker e Esther Rolle, 1974. | Foto: Wikimedia Commons Images

“Ha 18 anni e non lavora. Non sa leggere o scrivere. Lui non pensa. Lo spettacolo non è iniziato per essere quello ... ”Rolle detto Rivista in ebano di J.J Evans nel 1975.

E continua:

“A poco a poco — con l'aiuto dell'artista, suppongo, perché non potevano farmi questo — hanno creato J.J. più stupido e allargato il ruolo. Immagini negative sono state introdotte da noi attraverso il personaggio del bambino più grande. '

DOPO 'BUONI TEMPI'

Quando le valutazioni sono diminuite dopo la partenza di Rolle, i produttori hanno deciso di soddisfare le sue richieste, e lei è tornata allo spettacolo nella sua sesta stagione, mentre J.J è stato riformato e diventa un personaggio più responsabile.

Ma nonostante il ritorno di Rolle, lo spettacolo non si è ripreso dalle sue valutazioni basse ed è stato cancellato dopo la sua sesta stagione.

Rolle è apparsa in diversi film, tra cui 'L'estate del mio soldato tedesco', per il quale ha vinto un Emmy Award come eccezionale attrice non protagonista in una miniserie o in un film.

È anche apparsa in “So perché l'uccello in gabbia canta”, “Rosewood” e serie TV come “L'incredibile Hulk”, “Flamingo Road” e “Murder, She Wrote”.

Nel 1990, ruolo ricevuto il premio NAACP per i diritti civili alla leadership per il suo arduo lavoro che ha aumentato l'immagine dei neri.

È stata sposata con Oscar Robinson dal 1955 al 1975 e non ha mai avuto figli.

ruolo deceduto il 17 novembre 1998, a Culver City, in California, nove giorni dopo il suo 78 ° compleanno. Aveva avuto a che fare con il diabete e all'epoca era sotto dialisi.