Virale

Georgia papà salva il figlio di 2 anni dall'annegamento, lo perde per sempre solo 5 giorni dopo

Un vigile del fuoco di Brema, in Georgia, ha fatto di tutto per salvare suo figlio di due anni dall'annegamento. Dopo aver eseguito la RCP per 30 minuti mentre aspettava l'ambulanza, il padre ha dato a suo figlio una possibilità di combattere.

Il pompiere Josh Ingram e la sua famiglia si erano appena goduti un fine settimana nella loro casa sul lago in Oklahoma. La famiglia è originaria di Brema, in Georgia, quindi la mattina di domenica 17 luglio si è conclusa la breve vacanza ed è arrivato il momento per la famiglia di fare le valigie e tornare alla realtà.



Josh aveva portato in viaggio suo figlio Briggs di due anni. Vagò nelle vicinanze mentre i suoi genitori facevano le valigie e caricavano l'auto con i loro bagagli.

L'ORRIBILE TRAGEDIA

Tuttavia, quella che sembrava una perfetta domenica mattina si è trasformata in una giornata piena di terrore. Fu solo quando Josh si rese conto che suo figlio non era più nelle vicinanze che vide la sua maglietta galleggiare nel lago.



Il pompiere si è tuffato il più velocemente possibile e ha afferrato il figlio fuori dall'acqua. La famiglia Georgia non sapeva per quanto tempo il loro figlio Briggs fosse stato in acqua. Tuttavia, suo padre, che è professionalmente addestrato per salvare la vita delle persone, ha immediatamente iniziato a eseguire la RCP su di lui.

Secondo a Daniel Norton, un caro amico e collega vigile del fuoco, Josh ha eseguito la RCP su suo figlio per 30 minuti prima dell'arrivo dei paramedici. Norton disse Il respiro di Briggs iniziò lentamente, ma alla fine divenne stabile.

RADICAZIONE PER BRIGG



Col passare del tempo, Briggs ha iniziato a mostrare attività cerebrale e i medici gli hanno somministrato sedativi per mantenerlo calmo e riposato. La famiglia ha ricevuto sostegno dalla loro comunità che faceva il tifo per la guarigione di Briggs. A soli due anni, Briggs aveva un intero dipartimento dei vigili del fuoco e persone in tutto il mondo che pregavano e speravano che avrebbe resistito.

Quello che doveva essere un weekend rilassante nella casa sul lago della famiglia ora sarà un ricordo di dolore e tumulto.

Secondo quanto riferito, lo shock e il trauma dell'incidente di Briggs possono causare il cervello a gonfiarsi ; tuttavia, quanto si gonfia determina la gravità. Pertanto, la famiglia Ingram ha visitato uno specialista che si occupa delle vittime di annegamento per aiutarle a superare il momento difficile.

I genitori di Briggs speravano anche che il dottore sarebbe stato in grado di dare loro notizie positive sul processo di guarigione del figlio. Anche la madre di Briggs, Meshea Hurston Ingram condivisa una foto del figlio con la didascalia: 'Sono realista, mi aspetto miracoli'.

LE COSE HANNO PRESO UNA SVOLTA OSCURA

Dopo cinque giorni di attesa per una completa guarigione per il piccolo Briggs, i vigili del fuoco hanno annunciato che il bambino di due anni aveva perso la battaglia. La dichiarazione leggere :

'Siamo affranti per nostro fratello pompiere e amico, il capitano Josh Ingram, e tutta la sua famiglia per la perdita del figlio venerdì'.

Venerdì 22 luglio Briggs ha esalato il suo ultimo respiro e quello che doveva essere un weekend rilassante nella casa sul lago della famiglia ora ricorderà dolore e tumulto.

La famiglia Ingram è devastata da questa perdita e l'ha fatto chiesto per la privacy mentre piangono il loro figlio. Tuttavia, apprezzano anche il sostegno offerto loro dal popolo di Brema, in Georgia.

I vigili del fuoco di Brema hanno creato una pagina GoFundMe per la famiglia Ingram e ha raggiunto l'importo inaspettato di $ 20.000 per aiutare con le spese mediche e ora la sepoltura del figlio.

La madre di Briggs, Meshea, ha condiviso un altro post emozionante su Facebook per rendere omaggio a suo figlio. La madre di due figli mantiene forte la sua fede nonostante le difficoltà che ha dovuto affrontare con la sua famiglia. Lei ha scritto :

'Le parole mi stanno venendo meno, ma Dio no... Il dolore è insormontabile, ma Dio è il nostro rifugio e la nostra forza'.

La famiglia Ingram ha condiviso il suo doloroso viaggio con i suoi amici sui social media, ma il viaggio di guarigione continua per loro; tuttavia, Josh e Meshea hanno sempre apprezzato il miracolo di sostegno che è venuto da questa tragedia.

Josh ha ricondiviso il post di sua moglie con alcune parole che hanno portato immensa emozione e dolore. Il pompiere che aveva fatto tutto il possibile per salvare suo figlio ha scritto , 'Non riesco a trovare le parole da dire oltre a Ti amo, amico.'

LA LEZIONE DELLA TRAGEDIA

La famiglia Ingram ha sfruttato questa esperienza di vita per incoraggiare i genitori a imparare la RCP poiché ne hanno visto l'importanza. Questa conoscenza che Josh aveva è ciò che ha dato al suo bambino di due anni una possibilità di combattere.

L'importanza della RCP è stata dimostrata attraverso la famiglia Ingram; sebbene il loro titolo di ragazzo non ce l'abbia fatta, la RCP è ciò che gli ha dato una possibilità di combattere nonostante la quantità di acqua che il suo corpo aveva trattenuto.

Norton anche notato che la RCP funziona principalmente se eseguita immediatamente; pertanto, ti invitiamo a condividere il messaggio con i tuoi cari in modo che possano reagire di conseguenza se dovesse accadere qualcosa di simile.