Tv

Ecco come Cheech Marin ha trovato la felicità con un pianista trentenne dopo due matrimoni falliti

La terza volta è il fascino della commedia Cheech Marin, che celebra San Valentino con sua moglie, mentre festeggia anche un decennio di matrimonio alla fine di quest'anno.

Negli anni '70 Cheech divenne sinonimo di commedia dopo aver incontrato Tommy Chong. Insieme, i due sono stati i protagonisti dei film commedia sequel “Cheech e Chong” che avevano molti punti.



Molti potrebbero anche ricordare Cheech per il suo ruolo ben noto al fianco di Don Johnson nel dramma poliziesco 'Nash Bridges'.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Cheech Marin (@cheechmarin) l'8 luglio 2016 alle 23:32 PDT

A San Valentino, Cheech, 72 anni, ha condiviso una dolce foto di se stesso e della 29enne Natasha, che quest'anno festeggerà anche il suo trentesimo compleanno. I due sembravano contenti e felici mentre sorridevano per la telecamera:



Visualizza questo post su Instagram

Buon San Valentino

Un post condiviso da Cheech Marin (@cheechmarin) il 14 febbraio 2018 alle 10:55 PST

Il primo matrimonio di Cheech fu con Dalene Morley, che sposò nel 1975, e che ebbe suo figlio. Il matrimonio della coppia è durato nove anni prima del divorzio nel 1984. Solo due anni dopo Cheech ha sposato la sua seconda moglie, Patti Heid, con la quale ha avuto due figlie.



Visualizza questo post su Instagram

Nonno Cheech

Un post condiviso da Cheech Marin (@cheechmarin) il 12 settembre 2018 alle 15:47 PDT

Nemmeno le cose tra Patti e Cheech hanno funzionato, e dopo il divorzio, Cheech ha iniziato a frequentare la pianista russa, Natasha Rubin, che ha sposato nel 2009. Prima di sposarsi, la coppia è uscita per molto tempo e l'età non è mai stata un fattore nella loro relazione.

La coppia tenne una bella e intima cerimonia al tramonto nella loro casa di Malibu, e continuò a essere forte dieci anni dopo.

Nato Richard Anthony Marin, Cheech ottenne il suo soprannome da bambino e rimase bloccato per tutta la vita. Suo zio ha detto che sembrava un chicharron, che è una cotenna fritta e sarà conosciuta per sempre dopo la tanto amata merenda messicana.

Qualcosa che ha aiutato il nickname stick è la serie di film commedia sequel, 'Cheech & Chong'. È diventato il latino più riconoscibile nell'industria cinematografica grazie al suo ruolo di hippy nei sequel di commedie di successo.

Visualizza questo post su Instagram

La mia vacanza preferita è alle porte e questa è davvero speciale perché è il 40 ° compleanno di Up In Smoke e il primo 4/20 da quando la California è diventata ricreativa, il che rappresenta un grande passo per gli stoner contro lo stigma ovunque. Oggi risponderò a 420 domande centric, quindi assicurati di prendermi nei commenti

Un post condiviso da Cheech Marin (@cheechmarin) il 20 aprile 2018 alle 12:24 PDT

Dal 1978, Cheech ha recitato in oltre venti film e ha avuto un impatto significativo sulla cultura pop latina. Molti potrebbero non sapere che, oltre a essere un comico in piedi, scrittore, attivista, doppiatore ed essere un attore cinematografico di successo, ha anche ricevuto un dottorato onorario.

Nel maggio 2007, l'Otis College of Art & Design di Los Angeles ha conferito a Cheech l'onore, il che sembrava appropriato dal momento che Cheech è più di un semplice fan dell'arte. Ha una delle collezioni private più esclusive di arte chicano in tutti gli Stati Uniti.

Visualizza questo post su Instagram

Le donne su entrambi i lati sono state dipinte da Ricardo Ruiz

Un post condiviso da Cheech Marin (@cheechmarin) il 12 ottobre 2018 alle 12:59 PDT

Dal 2001 al 2007, Cheech ha organizzato una mostra in 12 città chiamata 'Chicano Visions: American Painters on the Verge', in cui la maggior parte dei suoi pezzi di proprietà costituivano il nucleo della vetrina. La popolare fiera ha battuto i record di presenze durante il suo tour negli Stati Uniti.

Cheech è attualmente impegnato in un entusiasmante progetto. Nel 2018, lo stato della California gli ha concesso $ 9,7 milioni per costruire un centro artistico a Riverside, in California. Intitolato 'Cheech Marin Center for Chicano Art, Culture and Industry' per il momento, il museo aprirà nel 2020.

Durante la 61a edizione dei Grammy Awards di quest'anno, un'altra stella tiene alta la torcia latina durante un tributo Motown.