Tv

Ecco cosa ha fatto Joyce DeWitt di 'Three’s Company' S alla fine dello spettacolo

Dopo che 'Three’s Company' è andato in onda, Joyce DeWitt ha iniziato il suo tempo per 'tranquillità e riflessione'. Nonostante sapesse che lo spettacolo era la parte più felice di lei, sapeva anche che non era la parte migliore.

Joyce DeWitt sapeva che lo spettacolo si sarebbe fermato ad un certo punto; dopo tutto, niente dura per sempre. Dopo otto stagioni, 'Three’s Company' si è conclusa e DeWitt è tornata nella sua 'caverna' per 'meditare'.



VITA DOPO 'TRE AZIENDE'

'Era tempo', DeWitt disse. “Ero pronto per la calma e la riflessione. Adoro essere Janet, ma non è mai stata la mia ragione per alzarmi la mattina. La mia identità e autostima non erano racchiuse in lei e in quello show. '

Joyce DeWitt in black and white. | Source: Getty Images

Joyce DeWitt in bianco e nero. | Fonte: Getty Images



Mentre ammette che la solitudine faceva parte delle conseguenze, sapeva che non era il tipo da piangere sul latte versato. 'Puoi affezionarti a cose che sono così inutili', ha detto confessando di aver perso i personaggi e i vantaggi del lavoro.

“Per me, il meglio è stato ritirarsi dopo la fine dello spettacolo. Avevo i soldi per fare quello che volevo. Ho viaggiato e studiato. Ho cercato cose che dovevo sapere. Credo fermamente che la vita sia un viaggio, non una destinazione ”, afferma disse. 'Rallenta, sii presente, non perderti.'

Joyce DeWitt in HBO

Joyce DeWitt in Outfest della HBO. | Fonte: Getty Images



Dopo la sua pausa di dieci anni dalla recitazione, DeWitt ha ottenuto un ruolo significativo nel film 'Spring Fling !,'Un episodio di' Hope Island ', il film' 18 'e' The Nick at Nite Holiday Special '. Altri sette anni sono stati trascorsi lontano dal grande schermo prima di recitare in 'Call of the Wild' e 'Falling Better Now'.

UN ATTRICE ASPIRANTE

In tenera età, DeWitt si era già resa conto di voler diventare un'attrice, ma non ha avuto il sostegno di suo padre, che non è stato sorpreso dalla decisione della sua bambina.

“Voglio dire, mio ​​padre era molto turbato da questo. Ricorda che questo era un periodo in cui le donne si sposavano o diventavano monache. L'idea dello stile di vita indipendente di un'attrice era terrificante per lui ', lei disse.

La reazione di suo padre non ha impedito all'attrice allora aspirante di perseguire i suoi sogni. Ha studiato teatro con l'intenzione di diventare un'attrice teatrale e in seguito è finita a Hollywood. La sua grande occasione è arrivata dopo aver fatto un episodio pilota per 'Three’s Company' e senza alcun indizio, è diventata una hit commedia istantanea.

UNA SITUAZIONE DIFFICILE

Nel 2010, DeWitt ha dichiarato un conteggio DUI, condannando immediatamente l'attrice a tre anni di libertà vigilata e un programma alcolico di nove mesi. Secondo a Jane Robinson dell'ufficio del procuratore distrettuale, DeWitt ha dovuto pagare una multa di $ 150 e valutazioni penali.

Essere scoperti a guidare sotto l'effetto dell'alcool è sbagliato e pericoloso, ma comune tra gli americani. Fu trovata l'attore Marion 'Pooch' Hall nella stessa situazione l'anno scorso dopo essere stato 'troppo ubriaco' e ha permesso a suo figlio di due anni di prendere il volante.

Fortunatamente, non sono state riportate ferite dopo che la sua auto si è scontrata con un'auto parcheggiata. L'attore è stato arrestato dopo che passanti e testimoni hanno chiamato la polizia sulla scena.