Celebs

Ecco cosa ha ritardato Greg Morris della serie 'Mission: Impossible' pensato per il film

La serie d'azione 'Mission Impossible' durò sette anni, 1966-1973 e l'attore Greg Morris fu una parte enorme dello spettacolo. Tuttavia, non sopportava la versione spin-off del film con Tom Cruise!

Greg Morris è stato amato da molti dopo averlo visto per sette anni mentre lui giocato il silenzio, ma efficiente esperto di elettronica Barney Collier nella serie televisiva 'Mission: Impossible'.



Greg Morris at the Essence Magazine party May 16, 1974 before his death in 1996 | Photo: Getty Images

Greg Morris alla festa di Essence Magazine il 16 maggio 1974 prima della sua morte nel 1996 | Foto: Getty Images

Il suo ruolo nello show è stato quello di aiutare un team di agenti intelligenti che sono irremovibili nel interrompere le attività di varie piccole parti straniere che stanno cercando di creare il caos nel mondo.

IL FILM 'MISSION IMPOSSIBLE'

Greg non era entusiasta del film 'Mission Impossible' che era uno spin-off della serie. L'attore lo ha reso noto quando uscì dopo aver visto il video solo per 40 minuti.



Membri del cast di 'Mission Impossible', Greg Morris, Lynda Day George e Peter Graves | Foto: Getty Images

Greg non ha cercato di nascondere il suo dispiacere per il film che ha caratterizzato la star acclamata,Tom Cruisee persino definito ad esso un 'abominio'. Il film, tuttavia, non presentava alcun cast della serie TV, e questo potrebbe essere uno dei motivi critici per cui Greg non ne era contento.

IL SUO VIAGGIO CANCRO

Greg Morris combattuto con il cervello cancro prima della sua sfortunata scomparsa nel 1996. L'attore, pochi mesi prima della sua morte, disse al Las Vegas Review-Journal che era libero dal cancro e che stava facendo bene alla salute.



Greg Morris who died of natural courses in 1996 battled brain cancer for a while before his death. | Photo: Getty Images

Greg Morris, morto nel 1996 a seguito di corsi naturali, ha combattuto per un po 'prima di morire. | Foto: Getty Images

Suo figlio, Phil Morris, tuttavia, ha avuto una storia diversa durante un'intervista del 1994. Il giovane Morris affermò che suo padre continuava a fumare mentre combatteva il cancro che si originava nel suo polmone e in seguito si diffuse nel suo cervello.

LA MORTE DI GREG MORRIS NEL 1996

L'attore di 'Mission Impossible' è stato trovato morto a casa sua secondo i rapporti raccolti dal coroner della Contea di Clark Ron Flud.

esso è stato riferito che La morte di Morris fu per cause naturali, ma non fu fatta alcuna autopsia.

LA SUA CARRIERA AGENTE

Greg nacque il 27 settembre 1934 a Cleveland. Successivamente si sarebbe trasferito a Hollywood nei primi anni '60 a favore della sua carriera di attore dopo essersi esibito in alcuni ruoli secondari a Seattle.

Greg Morris was known for his role as

Greg Morris era noto per il suo ruolo di 'Barney Collier' nella serie televisiva 'Mission Impossible'. | Foto: Getty Images

Prima della sua grande pausa nella serie 'Mission Impossible', Greg aveva descritto come un ospite in serie come: 'Dr. Kildare, 'The Dick Van Dyke Show' e 'The Twilight Zone'.

Nel 1979, l'attore si trasferì a Las Vegas per girare l'omonima serie TV, 'Vega $', in cui interpretava il tenente David Nelson. Greg, tuttavia, apprezzò la città e quindi decise di rimanere.

È stato sposato con sua moglie Leona per 38 anni ed entrambi sono stati benedetti con tre figli, Phil, Linda e Iona.

RIP Greg Morris!