Storie di ispirazione

I figli ignorano le suppliche della mamma di restaurare la casa dopo la tempesta, scoprono che il ragazzo del vicino eredita la sua eredità - Storia del giorno

La sola Ella aveva rinunciato a tutte le speranze di riparare il tetto della sua preziosa casa. Ma poi, un giorno, un bambino di sei anni si è presentato e ha aiutato a riparare qualcosa di più del semplice tetto rotto.

Ella, 71 anni, viveva da sola in una casa che non aveva altro che ricordi.



All'esterno, la casa sembrava più antica del tempo stesso. La facciata aveva un sottile strato di muschio, vernice annerita e diverse crepe e macchie che parlavano di una casa che aveva visto i suoi giorni soleggiati e piovosi.

Ma all'interno era la dimora più amorevolmente decorata. Ogni angolo di ogni stanza irradiava l'amore e il calore che Ella aveva avuto una volta nella sua vita. Era un piccolo angolo di paradiso dove lei e suo marito Gerard avevano cresciuto tre ragazzi brillanti decenni fa...

  Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images



'I piccoli aiutanti di mamma!' Ella richiamava i suoi figli quando erano piccoli. Ray, Richie e Roman correvano per casa, seguendo la madre mentre lavava i piatti, aiutandola a piegare il bucato con le loro piccole mani, innaffiando le piante nel cortile e facendola sorridere con le loro piccole intenzioni premurose.

Passarono gli anni e, dopo la tragica morte di Gerard, i tre fratelli si resero conto che il padre era stato il collante che li teneva uniti. Senza di lui, le loro differenze sono aumentate. I giovani si sono allontanati il ​​più possibile l'uno dall'altro e hanno dimenticato di avere ancora un genitore, desiderando il loro amore.

Ella viveva una vita privata di quell'amore da più di trent'anni. E ormai, la casa era l'unico pezzo di quel bellissimo passato rimasto nella sua vita.



'Ora questa è la parte più bella del mio tetto!' Ella si meravigliò con stupore infantile.

Ecco perché le si è spezzato il cuore quando una tempesta ha colpito il suo centro storico e ha fatto crollare a terra una parte del tetto della casa.

Il giorno dopo la tempesta, Ella ha provato a chiamare i suoi figli per raccontargli del tetto. 'Potrebbero non preoccuparsi di me, ma almeno si prenderanno cura della casa in cui sono cresciute', pensò.

Ma come ogni altra volta che aveva cercato di raggiungere i suoi figli, nessuno voleva farsi avanti e aiutare.

'Sono troppo occupato per lasciare tutto e andare lì, mamma. Chiedi ai tuoi altri preziosi figli...' Ciascuno dei giovani aveva la stessa cosa dolorosa da dirle.

  Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

La casa era stata allagata dall'acqua piovana ed Ella si era fatta male alla schiena mentre cercava di liberarsi dell'acqua, ma ci è riuscita. Ma il tetto era ancora rovinato e dopo pochi giorni ha rinunciato alla speranza che sarebbe mai stato riparato. Sapeva che nessuno sarebbe venuto in suo soccorso. Sapeva di non avere più piccoli aiutanti.

Si è scoperto che si sbagliava su quell'ultimo pezzo...

Perché una settimana dopo la tempesta, ha visto qualcuno in piedi davanti a casa sua, che esaminava il tetto rotto.

Era un ragazzino, di circa sei o sette anni, e si stava grattandosi il mento, guardando la casa di Ella da diverse angolazioni.

'Ciao, bambina. Cosa stai guardando?' chiese Ella al ragazzo con un sorriso curioso.

'Ciao! Il tuo povero tetto ha bisogno di essere riparato... posso aiutarti?'

L'insolita gentilezza del ragazzo le fece quasi schizzare gli occhi perché le ricordava i suoi ragazzi quando avevano la sua età.

'Grazie, cara, ma le tue piccole mani potrebbero non essere in grado di fare molto. Nemmeno le mie grandi mani possono farci niente!' disse Ella, mostrando le mani alla bambina.

'Posso davvero aiutare! Anche il nostro tetto è stato rotto dalla tempesta, ma papà l'ha riparato in meno di un giorno! E ha detto che non avrebbe potuto farlo senza il mio aiuto'. Il ragazzo sorrise d'orgoglio mentre indicò il nuovo tetto lucente della casa vicina.

Ella fu sorpresa che qualcuno vivesse ancora lì. Stava per chiedere al ragazzo il suo nome quando il ragazzo è corso in casa sua, chiamando suo padre.

Pochi minuti dopo, il ragazzo è tornato davanti alla casa di Ella con il padre.

  Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

'Buongiorno! Sono Lester. Mio figlio Danny mi ha detto che hai bisogno di aiuto per riparare il tetto. Posso dargli un'occhiata? Sono un piccolo appaltatore e sarei felice di aiutarti', ha detto l'uomo con un sorriso gentile.

'Anch'io!' aggiunse Danny con entusiasmo.

Il gentile vicino ha portato la sua cassetta degli attrezzi e alcune provviste e, quando il sole è tramontato, era riuscito a riparare ordinatamente la parte in cui il tetto di Ella era andato in frantumi.

'Ora questa è la parte più bella del mio tetto!' Ella si meravigliò con stupore infantile. 'Non posso ringraziarvi abbastanza,' aggiunse con gli occhi pieni di lacrime. 'E non posso lasciarti andare senza una bella tazza di caffè. E cioccolata calda per questo piccolo e brillante mini-appaltatore!'

Lester non era molto entusiasta, ma Ella e Danny hanno insistito, quindi è rimasto per un po'.

Durante la bevanda calda, Ella ha appreso la storia straziante dei suoi nuovi vicini. Lester si era trasferito con sua moglie e Danny nel quartiere pochi giorni prima della tempesta. Avevano una casa leggermente più confortevole in città, ma avevano problemi finanziari per un bel po'.

'Mia moglie, Sue, è malata. Ha una rara condizione cardiaca che può essere curata solo da una manciata di medici in tutto il mondo. Quindi puoi immaginare quanto deve costare...' La voce di Lester rabbrividì in modo vulnerabile.

'Si è ammalata un anno dopo la nascita di Danny, e da allora è stata dura. Ma non mi sono ancora arreso. Ci siamo trasferiti in questo posto più piccolo per risparmiare sull'affitto e ho iniziato a cercare lavori saltuari da aggiungere a il risparmio».

  Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

'Anche il mio Danny è un gioiello. Torna da scuola e va dritto accanto al letto di sua madre, parlando con lei, ascoltandola e prendendosi cura dei suoi piccoli bisogni... Siamo tutti fiduciosi. non riesco a scrollarmi di dosso la sensazione che non sto facendo abbastanza...» Lester ingoiò la voglia di scoppiare in lacrime.

Il giorno successivo, Ella è andata a trovare Sue e presto sono diventati amici. Ella decise di aiutare la gentile famiglia cucinando per loro due pasti al giorno. Ciò significava anche che avrebbe potuto trascorrere più tempo con Danny, e quella era la più grande ricompensa che potesse chiedere.

Passarono i mesi ed Ella divenne parte della famiglia di Danny. Non c'era giorno in cui tutti loro non avrebbero condiviso un giro di caffè e una conversazione prima del tramonto.

Una di queste serate, Ella era particolarmente emotiva e disse: 'Le cose andranno per te in modo più bello di quanto tu possa immaginare. Tutti i tuoi problemi saranno alleviati e ti ricorderai di me quel giorno...'

Quel tramonto fu l'ultimo nella vita di Ella. Pochi giorni dopo la sua pacifica scomparsa, dopo che Lester e la sua famiglia hanno piantato baci in lacrime sulla lapide di Ella, sono tornati a casa per scoprire che la loro vita non sarebbe più stata la stessa.

Un avvocato si è presentato alla loro porta, in attesa di consegnare loro una lettera ufficiale.

>> storie correlate - Il povero ripara gratuitamente le case degli anziani, torna dal lavoro e non riconosce la propria casa — Storia del giorno - L'uomo che è certo che sua moglie sia sterile la sente chiamare un'adolescente sconosciuta sua figlia - Storia del giorno - Il povero ragazzo aiuta il vecchio a spingere il carrello pieno di spazzatura, presto gli farà guadagnare una ricompensa di $ 1 milione — Storia del giorno

Si scopre che Ella aveva lasciato la sua casa, l'unica eredità che aveva, al piccolo Danny, in modo che un giorno potesse diventare un uomo ben educato e di successo, e potesse aiutare sua madre a guarire proprio come aveva aiutato Ella.

  Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

Solo a scopo illustrativo. | Fonte: Getty Images

A miglia di distanza, in tre diversi angoli del paese, la stessa lettera è stata ricevuta da tre giovani che erano ancora troppo occupati per volare alla tomba della madre.

'Chi diavolo è questo 'Danny', e perché alla mamma importava?' I loro cuori risuonavano della stessa domanda.

Quando finalmente hanno visitato la loro vecchia casa, Ray, Richie e Roman sono rimasti scossi dallo shock e dal rimpianto. Si resero conto che la loro madre aveva trovato un bambino da amare e gli diede il piccolo angolo di paradiso inestimabile che aveva.

Cosa possiamo imparare dalla storia?

  • Sii l'arcobaleno nella nuvola di qualcun altro. Il piccolo Danny e suo padre hanno scelto di farsi avanti e aiutare il loro vecchio vicino con un compito, e questo ha finito per cambiare tutte le loro vite.
  • Sii generoso, anche quando non hai molto. Sia Lester che Ella vivevano modestamente, ma ciò non impediva loro di aiutarsi a vicenda in ogni modo possibile.

Condividi questa storia con i tuoi amici. Potrebbe illuminare la loro giornata e ispirarli.

Se ti è piaciuta questa storia, potrebbe piacerti Questo di un'altra bambina gentile che ha offerto a una donna anziana sola un posto sull'autobus quando nessun altro lo avrebbe fatto e ha ricevuto in cambio una gentilezza inaspettata...

Questo pezzo è ispirato alle storie della vita quotidiana dei nostri lettori e scritto da uno scrittore professionista. Qualsiasi somiglianza con nomi o luoghi reali è puramente casuale. Tutte le immagini sono solo a scopo illustrativo. Condividi la tua storia con noi; forse cambierà la vita di qualcuno. Se vuoi condividere la tua storia, inviala a info@vivacello.org .