Storie di ispirazione

Il povero ragazzo si prende cura della bambina ricca come un padre, la mamma lo scopre e gli chiede chi è - Storia del giorno

Quando una madre vedova ha appreso che suo figlio era spesso scomparso da scuola in compagnia di una bella bambina, ha deciso di indagare. Li ha perseguitati ed è rimasta terrorizzata dopo aver appreso l'identità della ragazza.

Alle 14:30 ogni giorno acuto, Amanda Herbert sentiva il campanello sopra il campanello della porta d'ingresso e sapeva che il dodicenne Tyler era tornato a casa da scuola. Ma ultimamente, ha notato uno strano schema nel comportamento di suo figlio.



Tyler ha iniziato a tornare a casa più tardi del solito ed era sempre esausto per giocare o guardare la TV. Amanda gli ha creduto ciecamente quando le ha detto che si allenava a calcio dopo la scuola. Ma è stato solo quando un amico l'ha informata di aver visto Tyler con una bambina sotto un ponte appartato che la sua ansia ha preso il sopravvento...

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

Una sera, Tyler tornò a casa, ignaro del fatto che sua madre avesse ottenuto alcuni indizi sulle sue attività sospette. Si finse disinvolto e ingenuo, ma Amanda non riuscì a trattenere le sue domande.



'Basta! Smettila di mentire. Ti ho visto con una bambina', urlò la mamma. 'Cosa stavi facendo con i suoi capelli? Chi è? Non ti lascerò uscire di nuovo a meno che tu non mi dica la verità.'

'Allora, dove sei stato oggi?' chiese, sperando che lui le dicesse la verità.

'Mamma, te l'avevo detto che mi alleno a calcio dopo la scuola. Ci alleneremo per la partita del prossimo mese', ha detto.

'Ho sentito che eri con una ragazza vicino a un ruscello sotto quel vecchio ponte', aggiunse curiosa la mamma. 'Cosa ci facevi lì, e lei chi è?'



Il ragazzo si fermò per un po' e ottenne subito una risposta convincente. 'Oh, quello? La stavo aiutando ad attraversare la strada e lei ha lasciato cadere la sua scatola di caramelle sulla riva del torrente. La stavo solo aiutando a riprendersela.'

Amanda sospirò di sollievo e pensò che fosse vero. Ma ogni giorno che passava, iniziava a sentire un bel po' di cose su Tyler che usciva con una bellissima bambina.

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

Pochi giorni dopo, Amanda stava tornando a casa dal mercato quando si è fermata per incontrare un'amica e conversare calorosamente. Ma è diventato sconvolgente quando la donna le ha detto di aver visto Tyler nel negozio di medicinali che riempiva una pompa per l'asma.

'Una pompa per l'asma? Nessuno nella nostra famiglia ha l'asma. Sei sicuro che fosse lui?' esclamò la mamma, dubitando della storia della donna.

'Per chi sta facendo tutto questo? Doveva essere a scuola a praticare il calcio... Che sta succedendo?' si preoccupava. Sebbene Amanda volesse chiederlo a Tyler, sapeva che avrebbe mentito di nuovo.

Dopo la morte del marito alcuni anni fa, Amanda ha promesso di fare tutto il possibile per crescere bene il figlio. Era un'impiegata e metà dei suoi guadagni sono stati utilizzati per saldare i suoi debiti. Ha lottato molto per sbarcare il lunario, ma ci è comunque riuscita in qualche modo perché sapeva che un giorno Tyler sarebbe diventato un adulto responsabile.

Ma quando le voci su di lui hanno continuato ad accumularsi, ha deciso di andare fino in fondo. Il giorno successivo, ha guidato alla sua scuola a sua insaputa.

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Unsplash

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Unsplash

Quel pomeriggio, Amanda parcheggiò la sua auto un po' più lontano dal cancello principale della scuola e aspettò Tyler. Avrebbe sospirato di sollievo se non fosse uscito e si stesse davvero allenando a calcio. Ma con suo grande stupore, Tyler è stato tra i primi ragazzi a uscire dal cancello, tenendo per mano una bambina.

Curiosa, Amanda è scesa dalla sua macchina e si è infilata dietro di loro. Tyler si diresse verso un vicolo e all'improvviso si fermò. Sentì di essere seguito e si voltò. Amanda si è nascosta dietro un edificio e si è intrufolata di nuovo dietro di loro.

Qualche istante dopo, vide Tyler parlare con la bambina. 'Chi è lei?' borbottò Amanda, e avvicinandosi a loro si nascose il viso con la sciarpa e fu testimone dell'impensabile. Tyler ha spazzolato i capelli della ragazza prima di condurla in una scuola di danza. Non tornava ad Amanda perché suo figlio non ha mai ballato.

Ha controllato all'interno dell'accademia di ballo, ma ha perso le tracce dei due nella folla di ballerini. Incapace di ottenere le risposte che stava cercando, la madre furiosa decise di affrontare Tyler per la verità.

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

'Ehi, mamma! Che succede?' un allegro Tyler salutò Amanda dopo essere tornato a casa quella sera. 'Posso avere un po' d'acqua per favore? Ho così sete.'

Amanda lo fissava e non sembrava contenta. 'Che ore sono?'

'Perché? Sono le 6. C'è qualcosa che non va?' Tyler rispose casualmente.

'Lo so che sono le 6. Ma dov'eri?' Amanda ribatté.

'Mamma, te l'ho detto che mi alleno a calcio dopo la scuola.'

'Basta! Smettila di mentire. Ti ho visto con una bambina!' gridò la mamma. 'Cosa stavi facendo con i suoi capelli? Chi è? Non ti lascerò uscire di nuovo a meno che tu non mi dica la verità.'

Tyler era terrorizzato e arrossì. 'Mi hai seguito?' balbettò. Poi è andato da sua madre e ha confessato. 'Conosci Simon, il mio migliore amico? I suoi genitori lo hanno mandato in collegio il mese scorso contro la sua volontà.'

Amanda era confusa sul motivo per cui Tyler stesse parlando del suo ricco migliore amico. 'Ti ho chiesto della ragazza', disse infuriata. 'So che Simon è il tuo migliore amico. Qual è il collegamento? Non deviare. Ho bisogno solo della verità su quella ragazza.'

'Sì, mamma. Ci sto arrivando', ha detto Tyler prima di rivelare qualcosa di cui sua madre non sapeva.

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

'La ragazza con cui uscivo è in realtà la sorellina di Simon, Macy', ha confessato.

Amanda era sbalordita. 'La sorellina di Simon? E cosa ci fai dopo la scuola? Non capisco', esclamò.

'La stavo lasciando cadere e la stavo raccogliendo durante la sua lezione di danza classica', ha detto Tyler. 'E la aiuto a fare i compiti. Ha un po' di difficoltà in matematica. Poi gioco con lei e poi torno a casa.'

Si è scoperto che prima che Simon partisse per un altro stato, era preoccupato per chi si sarebbe preso cura della sua sorellina. I suoi genitori erano sempre impegnati con i loro affari e non avevano tempo da trascorrere con Macy. Fu allora che Tyler promise di prendersi cura della sorella di Simon e di fare di tutto per assicurarsi che a Macy non mancasse mai suo fratello.

I genitori di Simon, il signor e la signora George, erano d'accordo e si fidavano di lui con la loro figlia. Tuttavia, Tyler non lo ha mai lasciato sfuggire a sua madre, temendo che non gli avrebbe permesso di mantenere la sua promessa.

'Sono stato solo un buon fratello per lei. Mi dispiace di averti dovuto mentire', ha confessato timidamente Tyler. 'Mi hai sempre insegnato che dovremmo aiutare gli altri. Stavo facendo quello che mi hai detto, mamma. Dal riempire il suo inalatore per l'asma al negozio di medicina all'aiutarla con i compiti di matematica, stavo facendo quello che avrebbe dovuto fare un fratello. Dovrei te l'ho detto prima, ma avevo paura che non me lo avresti permesso.'

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pexel

La compassione di Tyler per gli altri ha toccato Amanda. Si pentì di saltare alle conclusioni su di lui e lo abbracciò in lacrime.

Pochi giorni dopo, Simon tornò in vacanza e venne a conoscenza delle cose che Tyler aveva fatto per la sua sorellina. Ha invitato il suo migliore amico alla festa di compleanno di sua sorella, dove ha raccontato a tutti cosa aveva fatto Tyler per sua sorella.

Tyler ha consegnato a Macy il suo regalo alla festa e, con grande stupore di tutti, è stato un paio di ballerine da punta. Si è scoperto che Tyler aveva risparmiato la sua indennità giornaliera per oltre un mese per procurarle quelle scarpe.

Mentre tutti erano sbalorditi dal gesto gentile di Tyler, Simon è intervenuto con un breve discorso. Si avvicinò al suo migliore amico, lo afferrò per una spalla e lo abbracciò forte. 'Non dimenticherò mai quello che hai fatto per me', gridò. 'Non sei solo il mio migliore amico. Sei mio fratello.'

La reazione di Simon ha commosso tutti fino alle lacrime. Hanno applaudito e lodato Amanda per aver cresciuto un figlio gentile che ha sempre messo gli altri prima di se stesso.

Da quel giorno in poi, Amanda non ha mai dubitato delle azioni di suo figlio perché si è resa conto che era un compendio di fiducia e gentilezza. Inoltre, Simon si sentiva molto meglio tornando in collegio dopo le vacanze, sapendo che la sua sorellina aveva un altro fratello che si prendeva cura di lei mentre lui era via!

  Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

Solo a scopo illustrativo | Fonte: Pixabay

Cosa possiamo imparare da questa storia?

  • Un vero amico si farà sempre avanti per te e ti aiuterà. Simon era preoccupato per chi si sarebbe preso cura della sua sorellina in sua assenza. Ma il suo migliore amico Tyler si è fatto avanti e gli ha promesso che l'avrebbe fatto. Alla fine, Tyler ha interpretato il ruolo di un fratello premuroso per la bambina e ha riempito il vuoto dell'assenza di suo fratello.
  • La gentilezza e la compassione sono più potenti della ricchezza materiale. I ricchi genitori di Simon erano sempre impegnati con i loro affari e con i frequenti viaggi. Non sono riusciti a fornire l'amore e la compassione di cui Macy aveva davvero bisogno, cosa che Tyler le ha dato volentieri.

Dopo la morte del fratellino, un ragazzino ha iniziato a scomparire in strani orari dopo la scuola. Sua madre divenne sospettosa e un giorno lo seguì per andare a fondo del mistero. Clic qui per leggere la storia completa.

Questo pezzo è ispirato alle storie della vita quotidiana dei nostri lettori e scritto da uno scrittore professionista. Qualsiasi somiglianza con nomi o luoghi reali è puramente casuale. Tutte le immagini sono solo a scopo illustrativo. Condividi la tua storia con noi; forse cambierà la vita di qualcuno. Se desideri condividere la tua storia, inviala a info@vivacello.org.