Tv

Jamie Lee Curtis dirigerà il suo primo film horror 'Mother Nature' a 61 anni

Jamie Lee Curtis debutterà ufficialmente le sue abilità di regista in un nuovo film horror incentrato sui cambiamenti climatici mentre l'attrice si immerge nel suo nuovo motto e cose che trova importanti.

Jamie Lee Curtis è diventata famosa per i suoi ruoli nei film horror, quindi è giusto che la renderà direzionale debutto anche con un film horror. Chiamato 'Madre Natura', è incentrato sul cambiamento climatico, un argomento che rientra nella salute del nostro pianeta e, quindi, di interesse per il 61enne.



Jamie Lee Curtis attends the Australian Premiere of Halloween on October 23, 2018, in Sydney, Australia. | Source: Getty Images.

Jamie Lee Curtis partecipa alla premiere australiana di Halloween il 23 ottobre 2018, a Sydney, in Australia. | Fonte: Getty Images.

UNA NUOVA OFFERTA CON BLUMHOUSE

Oltre a dirigere la produzione, la signora Curtis scriverà anche insieme a Russell Goldman, che recentemente è diventato il capo dello sviluppo cinematografico e televisivo della Comet Pictures, secondo quanto riferito dall'etichetta della signora Curtis firmato recentemente un accordo di 3 anni con Blumhouse.



'Madre natura' sarà il primo comune di Blumhouse e Comet progettoe con le storie pronte per iniziare il film, Jamie Lee Curtis ha anche altri due sequel di 'Halloween' nelle opere.

Visualizza questo post su Instagram

Christopher e io eravamo così felici di vedere il nostro amico Joe da una distanza sociale. Come sempre, trova la luce. Dai un'occhiata alla serie su @joepug

Un post condiviso da Jamie Lee Curtis (@curtisleejamie) il 30 mar 2020 alle 17:10 PDT



OPPORTUNITÀ DI SEZIONAMENTO

In una dichiarazione a Deadline, l'attrice ha condiviso in che modo il suo nuovo motto di vita si inserisce in questo periodo di reinvenzione che sta vivendo e disse:

'Ho 61 anni e il mio motto ora è:' Se non ora, quando, se non io, chi? 'Sono entusiasta di avere una casa creativa per esplorare le mie idee e gli altri.'

Visualizza questo post su Instagram

TIME + TIDE @halloweenmovie

Un post condiviso da Jamie Lee Curtis (@curtisleejamie) il 18 maggio 2020 alle 6:51 PDT

AVEVA AIUTO

Nel corso degli anni, Jamie Lee Curtis ha 'raccolto così tanto' da suo marito degli ultimi 35 anni, il regista Christopher Guest, e secondo a una fonte che ha parlato con Closer Weekly, lo terrà in selezione rapida per un consiglio, se necessario.

Jason Blum, fondatore e CEO di Blumhouse, espresso la loro eccitazione nel lavorare di nuovo con l'attrice 61enne. L'ultima volta hanno lavorato insieme nel film 'Halloween' e il signor Blum non poteva essere più felice con il loro nuovo contratto di lavoro mentre lui disse:

“Jamie è una forza della natura. Quindi è un onore e incredibilmente appropriato che stia girando il suo primo lungometraggio come regista con 'Madre natura' '.

ANCORA RECORD DI REGISTRAZIONE

Il dirigente 61enne ha prodotto e interpretato il rinnovamento del 2018 di 'Halloween' prodotto da Blumhouse, ed è finito rottura record al botteghino. Ha avuto la più grande apertura e il più grande debutto al botteghino di qualsiasi film horror con un personaggio principale di età superiore ai 55 anni e ha guadagnato un enorme $ 255 milioni.

I sequel che Jamie Lee Curtis ha in cantiere sono “Halloween Ends” e “Halloween Kills”, entrambi previsti per l'uscita nell'ottobre del prossimo anno.

Visualizza questo post su Instagram

Il dono che continua a dare. @robingwright e la sua compagnia @pourlesfemmesofficial offrono indumenti da notte con l'ulteriore vantaggio del lavoro per le donne. Una missione che vale la pena sostenere. @cathywaterman mi ha fatto questo dono e così via. Una donna alla volta. #givingtuesdaynow

Un post condiviso da Jamie Lee Curtis (@curtisleejamie) il 5 maggio 2020 alle 15:42 PDT

UN ANNO OCCUPATO AVANTI

Inoltre, anche la 61enne avrà le sue mani pieno con un altro film per Lifetime intitolato “How We Sleep at Night: The Sara Cunningham Story”, in cui reciterà, produrrà e dirigerà.

È un progetto di passione per Jamie Lee Curtis, e lei ha optato per i diritti sulla memoria di Sara Cunningham l'anno scorso. Il film sarà incentrato sulla storia della vita vera di Sara mentre lei sorgeva come madre surrogata ai matrimoni all'interno della comunità LGBTQ + in cui la vera madre della coppia trova inaccettabile la loro sessualità.

QUANDO SI INTENDE COSE ESSERE

Tuttavia, quando si tratta della sua vita privata, Jamie Lee Curtis sapeva che avrebbe sposato suo marito negli ultimi 35 anni, Christopher Guest prima ancora di incontrarlo.

Un giorno, mentre frequentava un'amica nel suo appartamento nel 1984, l'attrice si imbatté in una foto di Christopher Guest con altri due uomini. Immediatamente gli indicò e disse all'amica che un giorno avrebbe sposato quell'uomo.

E sposare Christopher Guest, l'ha fatto. La coppia si innamorò all'istante e si sposarono nel dicembre 1984, solo pochi mesi dopo averlo visto per la prima volta sulla rivista!