Relazione

Janelle Monáe sembra uscire come non binaria di genere su Twitter

Dopo aver ammesso di essere pansessuale, Janelle Monáe ora conferma di non essere binaria. I fan hanno avuto reazioni contrastanti.

Janelle Monáe lo ha confermato lei è non binaria. La cantante che una volta ha confessato di essere pansessuale sta imparando di più su se stessa e ora si identifica al di fuori del binario di genere.



Janelle fatto l'annuncio tramite un tweet in risposta a un meme. Tramite un semplice hashtag, ha rivelato '#IAmNonBinary' e ha fatto reagire i fan.

Janelle Monae at the MET Gala in May 2019. | Photo: Getty Images

Janelle Monae al MET Gala di maggio 2019. | Foto: Getty Images

COSA SIGNIFICA ESSERE NON BINARIO

Nel meme che ha ritwittato per accompagnare la sua ammissione, la domanda 'Sei un ragazzo o una ragazza?' crebbe. La risposta è stata: 'Sono un'esperienza. Il meme è stato originariamente pubblicato dall'utente di Twitter, @camrynieroway, che lo sottotitolava: “Non c'è niente di meglio che vivere al di fuori del binario di genere. #IAmNonbinary.”



'Semplicemente non capisco così tanti ppl al giorno d'oggi vogliono che mentiamo a noi stessi per conformarci alla loro verità'.

Secondo una funzione su Transequality.org, non binario è il termine spesso usato per le persone che non si identificano né come uomo né come donna. È quello che il cantante Sam Smith si riferisce anche a. A settembre, il crooner ha chiesto ai fan di usare il pronome 'loro' o 'loro' in riferimento a loro. Nel frattempo, Janelle deve ancora fare la stessa richiesta.

IN ESSERE PANSESSUALE

Janelle ha avvisato per la prima volta i fan della sua sessualità quando ha aperto in un'intervista con Rolling Stone e rivelò che era pansessuale. Come tale, ha ammesso di essere stata attratta dalle persone indipendentemente dall'orientamento di genere. Ha detto di aver pensato per la prima volta di essere bisessuale fino a quando non ha letto della pansessualità e ha appreso che era più legata ad essa.



Il hitmaker 'The ArchAndroid' anche in precedenza divulgato al London Evening Standard che ha solo appuntamenti con 'androidi', riferendosi al nuovo 'altro'.

REAZIONI MISTE

I fan hanno rispettato l'ultima ammissione di Janelle e l'hanno elogiata per questo. Molti l'ammirarono per aver detto la sua verità ed espressero il loro sostegno. 'Grazie per essere una voce per coloro che trovano il proprio', uno ha scritto.

Tuttavia, c'erano anche quelli che esprimevano confusione e disgusto per la sua ammissione.

“Semplicemente non capisco così tanti ppl al giorno d'oggi vogliono che mentiamo a noi stessi per conformarci alla loro verità. Semmai, non dirlo al mondo .... sii solo 'un'altra persona espresso.

APERTURA DI PORTE PER ALTRI INDIVIDUI NON BINARI

Ma semmai, l'ammissione di Janelle ha aperto una discussione sull'orientamento non binario di cui molti non sono pienamente consapevoli. Ciò dovrebbe aprire più porte agli altri che potrebbero essere ancora confusi riguardo al loro genere e vederlo come qualcosa a cui potrebbero anche essere in grado di relazionarsi.

Si stima che tra 25-35% della popolazione transgenderè non binario sebbene questo sia basato solo su ricerche limitate. Con più celebrità che si aprono sull'essere non binari, questo numero potrebbe aumentare nel tempo.