Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Celebs

Jermaine Dupri rivela perché non ha mai visitato Da Brat in prigione

Per quanto Da Brat fosse la sua artista discografica quando andò in prigione più di un decennio fa, Jermaine Dupri ammette di non averla mai visitata una volta per diversi motivi.



Durante la permanenza in carcere di Da Brat, Jermaine Dupri non l'ha mai visitata una volta e ha le sue ragioni.



Visualizza questo post su Instagram

In sintonia con il tuo essere interiore ti dà la possibilità di esprimere la pienezza di chi sei. Rivela la tua verità, anche in brevi interazioni che possono sembrare insignificanti. Siate aperti con i vostri pensieri e sentimenti ora, anche se in precedenza siete stati messi a tacere in passato. improvvise scoperte ispiratrici. Concentrati sulla tua energia e apri le tue intenzioni mentre racconti la tua storia con integrità e sicurezza

Un post condiviso da Jermaine Dupri (@jermainedupri) il 10 agosto 2019 alle 18:30 PDT

IL COINVOLGIMENTO DI JERMAINE NELL'IMPRISIONE DI DA BRAT

Nel 2007, la rapper era stata coinvolta in un violento alterco nell'ex discoteca Dupri, Studio 72. Ha colpito una cameriera in faccia con una bottiglia di rum con conseguente arresto e successiva prigionia.



Da Brat ha scontato tre anni dietro le sbarre e non una volta Dupri ha messo piede in prigione per vederla. La scoprì nel 1993 e lo firmò come artista sotto la sua etichetta, So So Def Recordings, eppure scelse di prendere le distanze dall'istituzione che ospitava il suo artista discografico.

'Lo taglio completamente nel mezzo. Questo è lo studio, questo è quello che sta succedendo. La tua vita personale, sei tu. '

Visualizza questo post su Instagram

Non mancate a me e alla mia lil sis @sosobrat domani sera @essencefest e non perdete il mio speciale televisivo, 18 luglio @wetv

Un post condiviso da Jermaine Dupri (@jermainedupri) il 6 lug 2019 alle 10:37 PDT



PERCHÉ NON HA MAI VISITATO DA BRAT A PRIGIONE

Otto anni dopo il rilascio di Da Brat nel 2011, Dupri ha scoperto il motivo per cui non l'ha mai visitata in prigione. Ce n'erano diversi e non aveva nulla a che fare con la rottura dei legami con il rapper.

In effetti, Dupri ha rivelato il suo sforzo di non vedere Da Brat, quindi era il suo modo di preservare la sua memoria di lei.

'Non volevo vederla in prigione', ha detto ha detto ad Atlanta Black Star. 'Mi sento come quando ti avveleni mentalmente questo è ciò a cui inizi a pensare. Ora che Brat è fuori, non penso nemmeno che andrà in prigione. È fuori, è intorno a me, la prendiamo a calci, beviamo, facciamo festa, ci divertiamo. '

'Mi sentivo come se venissi in prigione la farei sentire ancora peggio perché è come se dovessi lasciarti.'

Anche Dupri ammesso non mescola mai i suoi affari con i suoi artisti con le loro vite personali. “Lo taglio completamente nel mezzo. Questo è lo studio, questo è quello che sta succedendo. La tua vita personale, sei tu. '

Visualizza questo post su Instagram

#Repost @jermainedupri ・ ・ ・, #SoSoDef

Un post condiviso da SI FRATELLO (@sosobrat) il 17 lug 2019 alle 7:55 PDT

SULL'ELENCO SENSIBILE

Questo non vuol dire che Dupri non abbia alzato un dito per aiutare il suo artista incarcerato o comunicare con lei. In realtà, le parlava spesso e faceva riferimento a avvocati che potevano aiutare, ma non è andato per il verso giusto. Non riuscire a fare qualcosa per la situazione di Da Brat gli ha mangiato.

'Anche io mi sentivo impotente' confessato. 'Mi sentivo come,' Amico, non posso nemmeno fare niente per te. '... Mi sentivo come se venissi in prigione la farei sentire ancora peggio perché è come se dovessi lasciarti. Sono la persona che ha cambiato la sua vita, quindi devo lasciarti qui? Ti sentirai davvero male se mi vedi tornare qui. '

Visualizza questo post su Instagram

Tutti

Un post condiviso da Jermaine Dupri (@jermainedupri) il 16 maggio 2019 alle 10:37 PDT

DA BRAT DIFENDE DUPRI

Nonostante la sua mancanza di visite in prigione, Da Brat lo tiene ancora in grande considerazione fino ad oggi. In effetti, lei di recente ha difeso la sua mente geniale dopo il suoosservazioni controverse su 'spogliare i rapper'.

'Tutto ciò che Jermaine Dupri fa è fatto strategicamente', lei detto a TMZ. 'Sa cosa sta facendo; è un genio. Dovresti essere grato che la conversazione sia persino iniziata ora ... perché ora l'attenzione è assolutamente su [rapper femminili]. '

Durante quella stessa intervista in cui non è stato in grado di identificare una rapper femminile preferita tra quelle che prosperano oggi, Dupri ammesso Da Brat 'ha rotto gli schemi' durante il suo tempo, cosa che avrebbe voluto fare anche rapper oggi.