Kardashian

Kim K. viene 'usato' dal detenuto del braccio della morte Kevin Cooper, dice la mamma della vittima

Kim Kardashian è in missione per aiutare a rovesciare la condanna a morte di Kevin Cooper, un uomo condannato per gli omicidi del 1983 di una coppia e due bambini. Kim ha recentemente visitato Cooper in prigione, guadagnandosi la rabbia della madre di una delle sue presunte vittime, che afferma che la star della realtà viene utilizzata.

Kim Kardashian continua a lottare per i diritti di diversi detenuti non violenti condannati per basse accuse di droga o per coloro che dichiarano di essere stati ingiustamente condannati o incriminati.



È il caso di Kevin Cooper, detenuto nel braccio della morte che è stato in prigione, in attesa della sua morte, dal 1983.

Visualizza questo post su Instagram

L'anno scorso mi sono registrato al California State Bar per studiare legge. Per i prossimi 4 anni, sono necessarie almeno 18 ore settimanali, effettuerò test scritti e a scelta multipla mensili. Mentre il mio primo anno sta per concludersi, mi sto preparando per il baby bar, una versione mini del bar, che è necessario quando si studia legge in questo modo. Ho visto alcuni commenti di persone che stanno dicendo che è il mio privilegio o i miei soldi che mi hanno portato qui, ma non è così. Una persona ha effettivamente detto che dovrei 'rimanere nella mia corsia'. Voglio che le persone capiscano che non c'è nulla che possa limitare la tua ricerca dei tuoi sogni e il raggiungimento di nuovi obiettivi. Puoi creare le tue corsie, proprio come me. Alla barra di stato non importa chi sei. Questa opzione è disponibile per chiunque sia lo stato lo consente. È vero che non ho finito il college. Hai bisogno di 60 crediti universitari (ne avevo 75) per prendere parte a 'leggere la legge', che è una scuola di giurisprudenza in carica che viene apprendiata da avvocati. Per chiunque supponga che questa sia la via d'uscita facile, non lo è. I miei fine settimana sono trascorsi lontano dai miei figli mentre leggo e studio. Lavoro tutto il giorno, metto i miei bambini a letto e trascorro le mie notti a studiare. Ci sono momenti in cui mi sento sopraffatto e quando sento di non poterlo fare ma ricevo i discorsi di cui ho bisogno dalle persone intorno a me che mi supportano. Ho cambiato il mio numero l'anno scorso e mi sono disconnesso da tutti perché ho preso questo rigoroso impegno di seguire un mio sogno - Non è mai troppo tardi per seguire i tuoi sogni. Voglio ringraziare Van Jones per aver creduto in me e avermi fatto conoscere Jessica Jackson. Jessica insieme a Erin Haney hanno assunto il ruolo dei miei mentori e sono per sempre grato a entrambi che hanno trascorso così tanto tempo con me, credendo in me e sostenendomi in questo viaggio. Questa settimana ho un grosso saggio a causa di negligenza. Augurami buona fortuna

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) il 15 aprile 2019 alle 8:40 PDT



KIM INCONTRA COOPER

Ora 61, Cooper ha sostenuto la sua innocenza da quando è stato condannato per la prima volta. Ha già esaurito tutti i suoi ricorsi in tribunale e la sua condanna a morte è stata sospesa, ripristinata e rinviata in diverse occasioni.

La scorsa settimana, la star della realtà e aspirante dell'esame di avvocato ha visitato Cooper nel braccio della morte di San Quentin, dove ha trascorso due ore con lui che la lasciò ancora più convinta che fosse incorniciato.

'Ho avuto un incontro emozionante con Kevin Cooper ieri nel braccio della morte di San Quentin. L'ho trovato premuroso e onesto e credo che sia innocente dei crimini per i quali è stato condannato ', Kardashian tweeted a fianco di una foto con una Cooper sorridente.



Il gesto, sebbene sembrasse pensieroso e coraggioso per molte persone, non stava bene con Mary Ann Hughes, la madre di una delle presunte vittime di Cooper.

LA MADRE DELLA VITTIMA È ARRABBIATA DAGLI AZIONI DI KIM

Hughes è la madre di Christopher Hughes, un ragazzo di 11 anni che è stato brutalmente assassinato insieme alla sua amica, Jessica Ryen, e ai suoi genitori, Douglas e Peggy Ryen, nel giugno 1983.

Era il vicino di famiglia e stava a casa loro a Chino Hills, a Los Angeles, quando furono fatti a pezzi. Il figlio di 8 anni della famiglia sopravvisse all'attacco.

'La mia opinione su di lei è bassa quanto a causa di ciò che sta facendo passare la mia famiglia ... trascinandola senza sosta sulla stampa.'

Mary Ann detto TMZ che è disgustata dopo aver visto Kim abbracciare il condannato assassino di suo figlio.

'Mi fa sentire male allo stomaco e la compatisco. Per quello che ci sta facendo, non c'è nulla che giustifichi ciò che ci sta facendo, l'immenso dolore che ci sta causando ', la donna triste disse.

Hughes ha aggiunto che è chiaro che Kardashian non ha letto l'enorme quantità di prove contro Cooper e ha dichiarato la star della realtà sta acquistando 'mezze verità perpetrate dalla difesa'.

'Se davvero si sedesse e leggesse le trascrizioni di tutte le prove e gli appelli, sarebbe malata allo stomaco per stare nella stessa stanza con lui', Hughes ha sostenuto..

HUGHES RECLAMI CHE KIM È STATO UTILIZZATO

La donna, che è a conoscenza del lavoro svolto da Kim nell'ultimo anno aiutando altri 17 detenuti ottenere la loro libertà, ritiene che Kim sia dalla parte sbagliata questa volta.

Crede che gli avvocati di Cooper stiano usando la fama e lo status di Kim per aiutare il loro cliente perché 'la verità lo condanna semplicemente'.

Kevin Cooper in 1983. | Source: YouTube/CBS This Morning

Kevin Cooper nel 1983. | Fonte: YouTube / CBS questa mattina

Mary Ann dice Cooper è colpevole al 100% e le prove lo dimostrano. ' Ha anche chiesto a Kim di leggere a Documento di 94 pagine sul sito web della Contea di San Bernardino D.A. che è stato presentato in risposta all'ultimo tentativo di Cooper di vincere la clemenza.

Quando le è stato chiesto se sarebbe stata disposta a educare Kim sul caso, Mary Ann ha chiuso la possibilità. Ha detto che Kim non ha raggiunto la sua famiglia e, anche se lo facesse, non vorrebbe parlare.

'La mia opinione su di lei è bassa quanto a causa di ciò che sta facendo passare la mia famiglia ... trascinando questo attraverso la stampa su una base non-stop', Hughes concluso.

Visualizza questo post su Instagram

Grazie @jadellebh per avermi reso le cose più malate

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian) il 2 aprile 2019 alle 7:51 PDT

GLI EFFETTI DI KIM PER AIUTARE COOPER

Kim ha mostrato interesse per il caso di Cooper a ottobre, quando ha chiesto all'allora governatore Jerry Brown di aggiungere Cooper al suo 'retaggio di riforme della giustizia penale intelligenti, eque e ponderate'.

Ha citato un articolo in cui si afferma che Cooper potrebbe essere stato incastrato e ha chiesto a Brown di ordinare nuovi test del DNA nel caso.

A dicembre, Brown ordinato la ripetizione del test del DNAsulle prove, tra cui camicia, asciugamano, ascia di guerra e guaina. E poi a febbraio, il governatore Gavin Newsom ha ordinato ulteriori test del DNA, che i funzionari stanno ancora aspettando.

L'INCHIESTA INIZIALE SUL MURDER

Josh Ryen, l'allora bambino di 8 anni sopravvissuto all'attacco, inizialmente disse alla polizia che tre uomini bianchi o latini hanno ucciso i suoi genitori, sorella e amica.

Inoltre, due testimoni presunto hanno visto tre uomini bianchi guidare una station wagon lontano dalla casa il giorno degli omicidi. Il veicolo della famiglia, un vagone della stazione, è stato rubato quella notte.

Douglas and Peggy Ryen, their daughter Jessica, and her friend Christopher Hughes were the victims. | Source: YouTube/48 Hours

Le vittime furono Douglas e Peggy Ryen, la figlia Jessica e l'amica Christopher Hughes. | Fonte: YouTube / 48 ore

Cooper era un detenuto in fuga in quel momento. Era stato incriminato per furto con scasso ma era fuggito dalla prigione e si nascondeva in una casa vicino alla casa di Ryen.

I pubblici ministeri ha sostenuto di aver trovato il sangue di Cooper sulla scena del crimine e di aver usato anche impronte di scarpe che presumibilmente provenivano da scarpe usate in prigione come prova.

COOPER MANTIENE LA SUA INNOCENZA

Tuttavia, il guardiano della prigione di Cooper ha negato di aver dato scarpe speciali ai detenuti, e a indagine successiva in seguito a un ordine del 2004 del tribunale di riesaminare le prove, è emerso che il campione originale utilizzato per dimostrare che il sangue di Cooper era sulla scena, prelevato dal suo corpo, conteneva effettivamente DNA di due persone diverse.

Nel corso degli anni, diversi giudici federali hanno dichiarato Cooper può essere innocente.

Nel 2004, Cooper è stato a ore di distanza dalla sua esecuzione quando il Nono Circuito ha frenato.

I giudici hanno deciso di convocare una revisione del caso da parte di ogni membro del tribunale e, successivamente, hanno stabilito che alcune prove usate contro Cooper erano imperfette e illegali.

Kevin Cooper in actuality. | Source: YouTube/CBS This Morning

Kevin Cooper in realtà. | Fonte: YouTube / CBS questa mattina

Quando gli fu chiesto in quel momento cosa avrebbe voluto che le persone sapessero del suo caso se fosse stato giustiziato, Cooper fu commovente nella sua risposta:

'Sono innocente' disse. 'E non è la mia esecuzione. È il mio omicidio. '

Fortunatamente per lui, il Governatore Newsom ha annunciato a marzo che lo avrebbe fatto abolire la pena di morte nello stato mentre è in ufficio.

Ⓘ NEWS.AMOMAMA.COM non supporta né promuove alcun tipo di violenza, autolesionismo o comportamento offensivo. Aumentiamo la consapevolezza di questi problemi per aiutare le potenziali vittime a cercare una consulenza professionale e impedire a chiunque di farsi male. NEWS.AMOMAMA.COM si oppone a quanto sopra menzionato e sostiene una sana discussione sui casi di violenza, abuso, cattiva condotta sessuale, crudeltà sugli animali, abusi ecc. A beneficio delle vittime. Incoraggiamo inoltre tutti a segnalare quanto prima qualsiasi incidente criminale a cui assistono.