Metà

Marcus Jordan - Continuando l'eredità di basket di suo padre Michael Jordan

Marcus Jordan, uno dei cinque figli della leggenda della NBA Michael Jordan, è il proprietario di un negozio che onora l'eredità di suo padre, considerato da molti il ​​più grande di tutti i tempi.

Essere il figlio della persona che ha avuto l'impatto più impressionante sul gioco finora probabilmente ha messo molto peso sulle spalle di Marcus, Jeffrey e persino Gelsomino, I tre figli maggiori di Michael.



Fu arrestato e accusato di condotta disordinata.

Visualizza questo post su Instagram

#MJMondays #LaFamilia

Un post condiviso da Marcus Jordan (@ heirmj523) il 21 marzo 2016 alle 17:28 PDT

IL TEMPO DI MARCUS JORDAN COME GIOCATORE DI PALLACANESTRO



Molte persone credono automaticamente che, dato che il padre è la CAPRA, sono quasi obbligati a essere giocatori della NBA. Per diversi anni, Marcus ha lavorato duramente per seguire le orme di suo padre.

Tra il 2009 e il 2012, ha giocato per la squadra di basket dell'Università della Florida centrale, i Cavalieri. Secondo il Bleacher Report, aveva ancora più talento di suo fratello Jeffrey, che aveva due anni in più.

Marcus Jordan on January 26, 2011 at FedExForum in Memphis, Tennessee | Photo: Getty Images

Marcus Jordan il 26 gennaio 2011 alla FedExForum di Memphis, nel Tennessee | Foto: Getty Images



Durante il suo periodo di massimo splendore in campo, Marcus fece affidamento su 'mosse fantasiose' per attaccare il cerchio ed era un eccezionale difensore. In effetti, il Rapporto Bleacher ha sottolineato che il suo istinto difensivo era uno dei suoi maggiori punti di forza.

Sfortunatamente, il 2012 è stato un anno molto negativo per Marcus. Alla fine di giugno, è stato arrestato e accusato di condotta disordinata, resistenza all'arresto e ostruzione della giustizia.

ARRESTO DI MARCUS

L'ex Guardia dei Cavalieri dell'UCF è stata coinvolta in un alterco ubriaco fuori dall'hotel Embassy Suites a Omaha, nel Nebraska. Secondo quanto riferito, è stato 'molto animato, intossicato e poco collaborativo'.

Reuters ha aggiunto che un ufficiale fuori servizio aveva chiamato la polizia per aiutarlo a sottomettere Marcus durante una discussione con due donne nel vialetto dell'albergo.

Marcus Jordan on January 31, 2019 in Atlanta, Georgia | Photo: Getty Images

Marcus Jordan il 31 gennaio 2019 ad Atlanta, in Georgia | Foto: Getty Images

Dopo aver lottato per un po ', i numerosi ufficiali sono riusciti a ammanettare e controllare il figlio di Michael Jordan. Successivamente è stato prenotato nel Dipartimento di correzioni della Contea di Douglas e alla fine rilasciato.

Solo un paio di mesi dopo, la commissione per le infrazioni della NCAA ha colpito il programma di pallacanestro maschile con un divieto post-stagionale di un anno.

Visualizza questo post su Instagram

#TBT #AJIX #PE

Un post condiviso da Marcus Jordan (@ heirmj523) il 31 mar 2016 alle 17:18 PDT

LA STANZA DEL TROFEO

Sebbene agli anziani sia stata data la possibilità di trasferirsi e giocare per altre squadre idonee per la stagione post-vendita, Marcus ha deciso di lasciar perdere. Continuava a studiare all'UCF, comunque.

Sebbene sia difficile dirlo con certezza, queste due situazioni probabilmente lo hanno tenuto lontano dalla NBA. Fortunatamente, si è laureato in gestione dell'ospitalità e, al momento, gestisce la sua boutique chiamata Trophy Room.

Secondo Marcus, ha avuto l'ispirazione per lanciare un negozio così unico dalla vera sala dei trofei che la sua famiglia aveva nella sua casa da grande. Anche a quel tempo, notò che era un posto dove ogni visitatore voleva attraversarlo o trovarsi.

Ha confessato che, appendendo rare foto di famiglia alle pareti e mostrando vecchie e nuove scarpe da ginnastica Jordan, stava cercando di ricreare la casa della Giordania mentre celebrava anche l'eredità di suo padre.

Visualizza questo post su Instagram

Mio nipotino .... in arrivo

Un post condiviso da Marcus Jordan (@ heirmj523) l'11 febbraio 2019 alle 00:20 PST

MARCUS È MESSA A FUOCO SUL SUO NEGOZIO OGGI

La Sala dei trofei è stata ufficialmente aperta il 23 maggio 2016, che è stata una data molto speciale per Marcus perché è stata l'unione del suo numero di maglia al college (5) e del famoso 23 di Michael. esso “.

Marcus ha anche sottolineato l'impatto che suo padre ha avuto non solo nel basket ma anche nel settore delle sneaker, nella cultura pop, nella moda e persino nella cultura hip-hop.

Visualizza questo post su Instagram

Mi sto organizzando !!! ENORME grazie 2 @TheContainerStore Aiutandomi in questo viaggio di pulizia della mia collezione Così inizia! Utilizza 'TR523' oggi - 19/11 e risparmia il 20% sull'acquisto della custodia per scatola da scarpe con apertura frontale. SOLO ONLINE @TrophyRoomStore #Ad #TheContainerStore

Un post condiviso da Marcus Jordan (@ heirmj523) il 13 nov 2019 alle 15:27 PST

Durante un'intervista a Sole Collector nel dicembre dello scorso anno, ha confessato che Trophy Room stava lavorando online solo mentre erano nel mezzo di una transizione da Disney Springs, dove inizialmente si trovava il negozio.

Tuttavia, Marcus Jordan è molto concentrato sui suoi affari e Michael è probabilmente molto orgoglioso di lui.