Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Celebs

Dettagli tormentati sull'infanzia di Marlon Brando rivelati in Audiotape - Abusati dai genitori alcolici

Audiotapes scoperti nella sua casa di Mulholland Drive dopo la sua morte nel 2004 rivelano 50 anni di storia personale narrata con la sua stessa voce.



Per decenni il mondo è stato affascinato dal mistero avvolto in un enigma che è sempre stato Marlon Brando.



Brando era considerato il più grande attore della sua generazione - e alcune affermazioni di qualsiasi generazione - hanno lasciato un segno indelebile nel mondo.

Ritratto in studio promozionale di Marlon Brando scattato nel 1951 | Fonte: Getty Images

IL MITO DI MARLON BRANDO



Brando era famoso come marito di tre donne, Tarita Teriipaiaa, Anna Kashfi e Movita Castaneda e padre di 11 figli.

Era un uomo in cerca di se stesso fino alla fine della sua vita quando lui morto all'età di 80 anni. Nessuno sapeva chi fosse il vero Brando fino alla scoperta delle audiotape tra i suoi averi.

Marlon Brando nel film di Francis Ford Coppola del 1962, 'Apocalypse Now' | Fonte: Flickr



SCOPRIRE MARLON BRANDO

La tenuta di Brando consegnato i nastri a Stevan Riley chi li ha studiati e ha compilato un documentario sulla leggenda e l'uomo dietro la leggenda. Stranamente, ogni singolo nastro inizia:

'Marlon, ascolta la mia voce. Questa è una voce di cui ti puoi fidare. '

I vincitori dell'Oscar Grace Kelly e Marlon Brando nel 1955 | Fonte: Flickr

LA VOCE DI CUI PUOI FIDARTI

Era di questo mantra brando cantò a se stesso che Riley disegnò il titolo per il suo inquietante documentario pubblicato nel 2015, 'Listen Me Me Marlon', raccolto da oltre 200 ore di conversazioni che Brando ha avuto con se stesso.

Marlon Brando as Emiliano Zapata in the 1952 film

Marlon Brando nei panni di Emiliano Zapata nel film del 1952 'Viva Zapata!' | Fonte: Wikimedia

Quelle parole rivelano così tanto di questo uomo profondamente solo e ferito. Il Brando che era lunatico, violento; a sua volta, offensivo e seducente viene ora svelato come un uomo che non si fidava di nessuno, che era stato ferito troppo spesso e troppo profondamente per qualsiasi credenza, anche in se stesso. lui disse:

'Qualsiasi pretesa che abbia avuto di essere un artista è ora solo una lunga, fredda speranza. Gli attori sono solo commercianti e non c'è arte. '

Marlon Brando with Eva Marie Saint in the 1954 film

Marlon Brando con Eva Marie Saint nel film del 1954 'Sul lungomare', che gli è valso il suo primo Oscar | Fonte: Wikimedia

DEMONI DI BATTAGLIA

brando vissuto con la paura fin dalla prima infanzia. Suo padre, Marlon Brando, Sr. era ubriaco, violento; anche sua madre Dorothy Julia Pennebaker era ubriaca e negligente. brando rivelato:

“Vivevamo in una piccola città e mia madre era la città ubriaca. (...) Prima dovevo andarmene fuori di prigione. '

Marlon Brando and Pina Pellicer in the 1961 film,

Marlon Brando e Pina Pellicer nel film del 1961, 'One-Eyed Jacks' | Fonte: Wikimedia

Il ragazzo brando è stato battuto da uno, ignorato dall'altro. Cosa poteva aspettarsi dall'amore? Da suo padre, l'attenzione era il dolore e l'invisibilità era la felicità. Da sua madre, l'indifferenza era un'agonia, così ha imparato a clown per la sua attenzione. lui disse:

'Quando ciò che sei da bambino è indesiderato, cerchi un'identità che sarà accettabile.'

Colpo alla testa del giovane Marlon Brando | Fonte: Flickr

Così il ragazzo brillante e introspettivo si è modellato per compiacere: per evitare il dolore di suo padre; esibirsi come un modo per attirare l'attenzione volubile di sua madre. La sua personalità era mercuriale, camaleontica. È diventato chi aveva bisogno di essere di momento in momento per sopravvivere, un maestro manipolatore e appeaser. lui disse:

'Mentire per vivere, questo è recitare. Tutto quello che ho fatto è solo imparare a essere consapevole del processo '.

Marlon Brando sul set di 'A Streetcar Named Desire' nel 1951 | Fonte: Flickr

VIVERE CON ALCOLICI

Come Brando ha rivelato nei suoi nastri, l'alcolismo dei suoi genitori ha sottratto alla sua giovane anima ogni minimo senso di fiducia nella gentilezza umana. Dopo tutto, la credenza richiede fiducia e la fiducia è un lusso che il figlio di un alcolizzato non può permettersi. lui rivelato spezzare il cuore:

'Adoravo l'odore di liquore nel suo respiro'

Candida foto di Marlon Brando all'aeroporto di Londra, nel 1967 | Fonte: Getty Images

Bugie e inganni erano la sua vita quotidiana; ragnatele di fantasia, fingendo di eliminare il dolore deformante. E così quando Marlon Brando è salito sul palco per la prima volta, era già un attore consumato. Per Brando, il metodo di recitazione che ha imparato sotto la guida di Stella Adler era naturale per lui quanto respirare. lui disse:

'Recitare è solo inventare cose, ma va bene. La vita è una prova. La vita è un'improvvisazione. '

Il successo è arrivato rapidamente. Brando era bello. carismatico, e possedeva un'intensità che bruciava sullo schermo. Un periodo a Broadway ha attirato l'attenzione del regista Elia Kazan che lo ha scelto per riprendere il ruolo di Stanley nella sua versione cinematografica di 'A Streetcar Named Desire'. Presto, Brando fu uno degli uomini più desiderati di Hollywood.

L'ATTO SUPREMO

La sua bellezza, il suo carisma, la sua aggressiva virilità attirava gli amanti - uomini e donne - come falene ad una fiamma. E li prese tutti - sguazzò nell'ammirazione, nel piacere. Il desiderio e l'attenzione erano balsami per le vivide cicatrici della sua infanzia.

Marlon Brando on the

Marlon Brando al 'The Dick Cavett Show' nel 1973 dopo aver vinto l'Oscar per 'Il padrino' | Fonte: Wikimedia

Il suo temperamento turbolento, l'agonia impetuosa, la fame insaziabile è stata incanalata in spettacoli da capogiro. Ma ogni relazione che ha avuto è fallita - ineguagliabile con i voraci bisogni del suo cuore danneggiato. Tre mogli, tre divorzi e innumerevoli relazioni amorose.

IL CUORE NON AFFIDABILE

L'amore non può prosperare o sopravvivere senza fiducia, e sebbene abbia dato senza sosta il suo cuore e la sua passione, Brando era incapace di fiducia, ha ammesso nei suoi nastri. Ha avuto quell'abilità scacciata da lui dal padre vizioso e dalla madre ubriaca. lui disse:

'Il mio vecchio era duro. (...) Era un uomo con poco amore in lui. Mi schiaffeggiava senza motivo e senza motivo.

Colpo di pubblicità di Marlon Brando nel 1967 | Fonte: Getty Images

Brando è stato così danneggiato che non è stato in grado di diventare un padre educatore per i suoi 11 figli - e sarebbe vissuto per vedere la tragedia più nera superare la sua famiglia. Suo figlio Christian ha commesso un omicidio e sua figlia Cheyenne si è suicidata. lui ammesso:

'Christian era gravato da disturbi emotivi e disordine psicologico, il tipo di problemi che avevo nella vita.'

MARLON BRANDO L'ATTIVISTA

Brando ha combattuto selvaggiamente contro l'oppressione, sposando la causa dei nativi americani e i movimenti per i diritti civili, forse perché si è visto così perfettamente riflesso nella loro situazione. Parlò quando gli altri erano discretamente silenziosi, dando voce al ragazzino rannicchiato in lacrime in un angolo buio.

Marlon Brando con James Baldwin alla Civil Rights March di Washington, DC nel 1963 | Fonte: Wikimedia

Conosciamo tutti Brando la leggenda, la stella; il tragico che era lui stesso un personaggio in un grande melodramma della sua stessa creazione. Nei nastri di Brando, la sua voce unica testimonia ed echeggia il ragazzo che è diventato quell'uomo, parlando all'unica persona che conosceva davvero e di cui si fidava, lui stesso.

L'EREDITÀ DI MARLON BRANDO

Con la sua stessa voce, Brando aprì le oscure cantine della sua memoria, sfogò il dolore e il tormento della sua giovinezza, il tormento che avrebbe avvelenato tutta la sua vita. Purtroppo, l'autoterapia di Brando non ha potuto curare le cicatrici della sua infanzia.

Avrebbe sempre cercato la redenzione, la guarigione e l'amore. La felicità disperatamente desiderata sarebbe rimasta sospesa alla sua portata. Incapace di fidarsi, non poteva accettare l'amore.

Invece, ha riversato la sua passione, il suo desiderio e il suo formidabile intelletto nel suo lavoro, e ha regalato al mondo alcuni dei film più indimenticabili di tutti i tempi: 'On The Waterfront', 'The Wild One', 'A Streetcar Named Desire, 'Il padrino', 'Apocalypse Now', 'L'ultimo tango a Parigi', l'elenco è infinito.

Una cosa che Brando poteva e di cui si fidava era se stesso e il suo colossale talento.