Gli Sport

Kirk Price ufficiale NASCAR ha preso un ginocchio durante l'inno nazionale - Meet Him

L'ispettore tecnico della NASCAR Kirk Price si inginocchiò e alzò il pugno destro durante l'invocazione prima della gara di domenica all'Atlanta Motor Speedway.

'Vengo da umili origini e credo in umili proteste', il 49enne afroamericano detto The Charlotte Observer.



Per tre anni, Price prestò servizio in servizio nell'esercito degli Stati Uniti. Ha continuato a inginocchiarsi mentre allo stesso tempo ha salutato la bandiera durante l'inno nazionale.

COSE GIÀ TESTATE

Price disse che non stava pensando a nessun altro individuo e che aveva già visto le cose attraverso ciò che stava accadendo nel mondo mentre parlavano.



'Potrei solo pensare a' Cosa posso fare per rendere il mondo un posto migliore? '' ' detto The Charlotte Observer. 'A dove arriva questo, dove le persone possono capire.'

La sua azione è stata tra le numerose prima della gara di domenica della NASCAR tendente al pregiudizio sociale. Prima della gara, il pilota della NASCAR Cup Series Bubba Wallace sfoggiava una maglietta con scritto 'Non riesco a respirare' e 'Black Lives Matter' sulla sua uniforme.

'NON POSSO RESPIRARE'



Quando George Floyd è deceduto il 25 maggio dopo che un ex poliziotto di Minneapolis lo ha bloccato mettendo un ginocchio sulla nuca di Floyd per quasi nove minuti, le sue ultime parole furono 'Non riesco a respirare'.

I conducenti della NASCAR si sono incontrati di recente per realizzare un video che denuncia la disuguaglianza razziale e il razzismo. Il video è stato rilasciato prima della gara di domenica.

All'inizio le bandiere confederate non lo disturbarono. Tuttavia, dopo essersi educato, percepisce quanto sia scomodo per le persone.

Bubba Wallace at Atlanta Motor Speedway on June 07, 2020 in Hampton, Georgia. | Photo: Getty Images

Bubba Wallace ad Atlanta Motor Speedway il 7 giugno 2020 a Hampton, in Georgia. | Foto: Getty Images

In un'intervista, Wallace divulgato al Don Lemon della CNN che nessuno dovrebbe sentirsi imbarazzato quando partecipa a una gara Nascar.

'Inizia con le bandiere confederate', Wallace, il primo pilota afroamericano a tempo pieno nella serie Cup dal 1971, aggiunto. 'Portali fuori di qui. Non hanno posto per loro.

Bubba Wallace at Atlanta Motor Speedway on June 07, 2020 in Hampton, Georgia. | Photo: Getty Images

Bubba Wallace ad Atlanta Motor Speedway il 7 giugno 2020 a Hampton, in Georgia. | Foto: Getty Images

BANDIERE CONFEDERATE

Secondo Wallace, all'inizio le bandiere confederate non lo disturbarono. Tuttavia, dopo essersi educato, percepisce quanto sia scomodo per le persone.

Come segnalati di PERSONE, al momento, Wallace si colloca al 22 ° posto nella classifica delle coppe 2020. Ha dieci partenze, due top 10 e 170 punti nell'anno fino a questo punto.

Nel frattempo, molte celebrità, tra cui Ben affleck, ha sostenuto la protesta dopo la morte di Floyd per mano della polizia.

Affleck e la sua attuale fidanzata, l'attrice Ana de Armas, si sono sintonizzati sui manifestanti durante la marcia di Save Venice a Venice Beach, in California. L'attore portava un cartello che indicava il supporto per Black Lives Matter e un altro per Save Venice.