Relazione

La figlia di Natalie Wood, Natasha, difende suo padre Robert Wagner dopo la tragica morte della mamma

La figlia di Natalie Wood, Natasha, si è rivolta alle speculazioni di suo padre, il coinvolgimento di Robert Wagner nella tragica morte dell'attrice. È certa che Robert avrebbe lasciato la vita per sua moglie.

Tre decenni dopo la morte di Natalie Woods, sua figlia, Natasha Gregson Wagner, ha deciso di raccontare la storia dell'attrice che è morta annegando il 29 novembre 1981.



Nel suo libro di memorie, 'Più dell'amore', Natasha è destinata a condividere la vera storia di una Natalie Woods coraggiosa e forte. Il libro uscirà il 5 maggio insieme a un nuovo documentario, 'Natalie Wood: What Remains Behind', che sarà presentato in anteprima su HBO.

Robert Wagner with his former wife American actress Natalie Wood, 23rd April 1972. | Photo: Getty Images

Robert Wagner con la sua ex moglie attrice americana Natalie Wood, il 23 aprile 1972. | Foto: Getty Images

La perdita di un genitore per un bambino di 11 anni non è mai facile, e questo non ha fatto eccezione per Gregson, che ha bloccato a lungo i dettagli della morte di Natalie.



È rimasto un doloroso ricordo per Gregson pensare a come sua madre sia finita sola nelle acque dell'Isola Catalina dopo aver trascorso un fine settimana sul loro yacht con suo marito.

Tuttavia, in seguito alla morte di sua moglie, sorsero speculazioni sul fatto che Wagner non riuscì deliberatamente a salvare l'attrice 43enne. Parlando di queste accuse, Natalie ha descritto le voci come scandaloso durante l'aggiunta:

'So che se mia madre fosse stata in qualche tipo di difficoltà, avrebbe dato la vita per lei. Lo so così come conosco il mio nome. '



 Natalie Wood and Robert Wagner in London in 1976. | Photo: Getty Images

Natalie Wood e Robert Wagner a Londra nel 1976. | Foto: Getty Images

A quel tempo, la morte di Wood fu giudicata un annegamento accidentale e si credeva che fosse avvenuta dopo che era scivolata fuori bordo mentre era ubriaca.

Due mesi dopo la riapertura del caso nel 2011, un funzionario del dipartimento dello sceriffo ha rivelato che i detective non ha trovato nuove prove da contestare i rapporti rilasciati in precedenza.

Natalie si è guadagnata la sua prima nomination all'Oscar come migliore attrice non protagonista come adolescente dopo aver recitato in 'Ribelle'.

Studio portrait of Natalie Wood circa 1965. | Photo: Getty Images

Ritratto in studio di Natalie Wood intorno al 1965. | Foto: Getty Images

Nel prossimo documentario, che è stato estratto esclusivamente da People, Natasha percorre la strada della memoria e chiede a suo padre di raccontarle il fatidico weekend che Woods è morto.

Travolto dall'emozione, Wagner respinse le lacrime mentre descriveva il momento in cui era stato informato che il corpo di sua moglie era stato trovato. Egli ha detto:

'Tutto è uscito da sotto di me. Quella notte mi è passata per la testa molte volte.

Robert Wagner, Natalie Wood, and daughters Katie Wagner, Natasha Gregson Wagner, and Courtney Wagner in 1980. | Photo: Getty Images

Robert Wagner, Natalie Wood e le figlie Katie Wagner, Natasha Gregson Wagner e Courtney Wagner nel 1980. | Foto: Getty Images

Nata Natalia Nikolaevna Zakharenko il 10 luglio 1938, Natalie iniziò a recitare nei film prima dei 5 anni e alla fine divenne famosa come attrice nel film natalizio del 1947 'Miracle on 34th Street'.

Ha ottenuto la sua prima nomination all'Oscar come migliore attrice non protagonista da adolescente dopo aver recitato in 'Ribelle'. Prima della sua morte, Woods era stato sposato due volte con Wagner.

Il loro primo matrimonio nel 1957 terminò cinque anni dopo. Dieci anni dopo il divorzio, la coppia si risposò e rimasero insieme fino alla sua morte.

Tra il tempo della loro separazione, Natalie era sposato con il produttore Richard Gregson, padre biologico di Natasha Gregson Wagner.