Reale

Due compleanni della regina Elisabetta e altre tradizioni reali che potrebbero sembrare strane spiegate

Navigare nella tradizione e nell'etichetta reali può essere un compito scoraggiante, ma ha un lato pratico e universale che evita l'imbarazzo, anche se alcune tradizioni sono avvolte in archi particolari.

DUE COMPLEANNI PER IL MONARCH

Queen Elizabeth II and Prince Philip, Duke of Edinburgh wave to guests attending

La regina Elisabetta II e il Principe Filippo, duca di Edimburgo salutano gli ospiti che partecipano alle celebrazioni del 'Pranzo del Patrono' per il 90 ° compleanno della Regina al Mall il 12 giugno 2016, a Londra, Inghilterra. | Fonte: Getty Images.



La regina Elisabetta festeggia due volte il suo compleanno. In primo luogo festeggia il suo compleanno reale in privato il 21 aprile, seguito dalla sua celebrazione pubblica 'ufficiale' il sabato di giugno.

La celebrazione pubblica della regina si svolge nella vera tradizione reale britannica completa di una processione di cavalli e carrozze chiamata Trooping the Colour.

Quattordiciecento guardie in uniforme accompagnate da 400 musicisti e 200 cavalli sfilano lungo il centro commerciale di Londra. Successivamente, il resto della famiglia reale si unisce alla regina sul balcone di Buckingham Palace dove si rivolge alla folla.



Il motivo delle due celebrazioni sta nel clima, dato che l'estate rappresenta l'unico momento adatto per una vera sfilata.

Prince Louis, Prince George, Prince William, Duke of Cambridge, Princess Charlotte, Catherine, Duchess of Cambridge, Camilla, Duchess of Cornwall, Prince Charles, Prince of Wales, Princess Anne, Princess Royal and Queen Elizabeth II during Trooping The Colour, the Queen

Il principe Louis, il principe George, il principe William, il duca di Cambridge, la principessa Charlotte, Catherine, la duchessa di Cambridge, Camilla, la duchessa di Cornovaglia, il principe Carlo, il principe di Galles, la principessa Anne, la principessa reale e la regina Elisabetta II durante Trooping The Color, the Parata annuale del compleanno della regina, l'8 giugno 2019, a Londra, Inghilterra. | Fonte: Getty Images.

Il re Giorgio II ha iniziato la tradizione nel 1748, con il suo compleanno in ottobre, il re decise di combinare le sue celebrazioni con la marcia militare estiva estiva. Da allora, il monarca regnante ha la possibilità di celebrare un compleanno estivo.



APERTURA DI PARLAMENTO DELLO STATO

Anche se il funzionario apertura annuale del Parlamento a maggio è un'occasione semplice, caratterizzata da un rituale elaborato.

Tanto per cominciare, la regina si reca al palazzo di Westminster con la sua carrozza, separata dalle insegne e dalla corona di stato imperiale. Dirigendosi direttamente nella 'Robing Room' del palazzo, la regina si veste con una tunica e una corona prima di condurre una processione nella camera della Camera dei Lord.

Queen Elizabeth II on route back to Buckingham Palace on November 23, 2004, in London, England. The Queen will today deliver her annual speech to the House of Commons at the State Opening of Parliament. | Source: Getty Images.

La regina Elisabetta II sulla via del ritorno a Buckingham Palace il 23 novembre 2004, a Londra, in Inghilterra. La Regina terrà oggi il suo discorso annuale alla Camera dei Comuni all'apertura del Parlamento. | Fonte: Getty Images.

Dopo aver pronunciato il suo discorso in entrambe le Camere del Parlamento, può iniziare il nuovo anno del processo legislativo. Tuttavia, la strana parte del rituale segue presto quando la porta della camera della Camera dei Comuni viene intenzionalmente sbattuta di fronte a un ufficiale della Camera dei Lord, noto come 'Usher of the Black Rod'. Lo scopo della strana tradizione rappresenta l'indipendenza dei Comuni dalla monarchia.

CERIMONIA DELLE CHIAVI

Come una delle più antiche cerimonie militari nel mondo, la tradizione delle chiavi si svolge alla Torre di Londra ogni giorno, come negli ultimi 700 anni. Mentre il rituale quotidiano nasce come misura di sicurezza, da allora è diventato una questione di tradizione.

The Tower of London. | Source: Shutterstock.

La Torre di Londra. | Fonte: Shutterstock.

Alle 21:53 ogni notte, il Capo Yeoman Warder e una scorta dei Guardiani della Regina assicurano tutte le porte della torre. Quando arrivano alla Bloody Tower, la sentinella chiede: 'Chi ci va?' Quando il Guardiano conferma di avere le chiavi della Regina, la sentinella lo lascia passare.

I RAVEN GUARDIANS

Una delle tradizioni meno conosciute, la Torre di Londra ha sempre non meno di sei guardiani del corvo. Risalente al 1600, Carlo II iniziò la tradizione dopo che un astronomo reale si lamentò che i corvi interferivano con il suo lavoro nella Torre di Londra.

Quando il re ordinò che i corvi fossero uccisi, un cortigiano superstizioso gli disse che la Corona e la Gran Bretagna sarebbero cadute se i corvi fossero stati persi o sarebbero volati via.

Ravens at the Tower of London. | Source: Shutterstock

Corvi alla Torre di Londra. | Fonte: Shutterstock

Mentre la tradizione derivava dalla superstizione, è rimasta bloccata nel corso degli anni e rappresenta i sette corvi che ora soggiornano alla Torre di Londra. Vivendo comodamente con una dieta a base di biscotti di semi di uccello e carne cruda, i corvi possono anche essere licenziati se le loro azioni sfuggono di mano. Uno di questi corvi di nome George è stato cacciato dalla vita della sua Torre per l'abitudine di mangiare antenne televisive.

LA CERIMONIA DI WATERLOO

La regina celebra la vittoria britannica nella battaglia di Waterloo ogni anno, ma nel modo più insolito. Dopo che il primo duca di Wellington condusse le forze militari britanniche alla vittoria contro Napoleone il 18 giugno 1815, la corona gli diede una casa nell'Hampshire come dimostrazione di apprezzamento.

Da allora, ogni persona in possesso del titolo di Duca nella Stratfield Saye House commemora la vittoria a Waterloo pagando 'affitto' al monarca regnante il 18 giugno di ogni anno.

Queen Elizabeth II waves from the balcony of the Town Hall during a visit to Liverpool on June 22, 2016, in Liverpool, England. | Source: Getty Images.

La regina Elisabetta II ondeggia dal balcone del municipio durante una visita a Liverpool il 22 giugno 2016, a Liverpool, in Inghilterra. | Fonte: Getty Images.

Mentre la tradizione è puramente simbolica, nessun denaro è coinvolto, e il Duca invece paga 'affitto' dando alla Regina una bandiera francese ricamata in seta, che viene drappeggiata sul busto del primo Duca di Wellington nella Guardia del Castello di Windsor .

ALTO SCERIFFO

La tradizione del monarca regnante che sceglieva un ufficiale cerimoniale per presiedere una contea britannica venne dai tempi anglosassoni, ma con esso venne il modo peculiare di nominando un nuovo alto sceriffo.

Una volta che la regina ha scelto il prossimo High Sheriff, segna il nome in una lista, con un fazzoletto o un ago da orlo di fantasia.

Queen Elizabeth II attends the Commissioning Ceremony of HMS Queen Elizabeth at HM Naval Base on December 7, 2017, in Portsmouth, England. | Source: Getty Images.

La regina Elisabetta II partecipa alla cerimonia di messa in servizio della regina Elisabetta HMS alla base navale HM il 7 dicembre 2017, a Portsmouth, in Inghilterra. | Fonte: Getty Images.

Mentre l'origine di questa tradizione è sconosciuta, è stato suggerito che la regina Elisabetta I abbia iniziato l'insolita tradizione cercando di trovare un corpetto per indicare la sua scelta quando gli è stato chiesto di fare la sua selezione mentre ricama.

Secondo un'altra teoria, il corpicino affilato ha lasciato un segno permanente sulla carta che non potrebbe essere manomesso se qualcuno non fosse d'accordo con le sue scelte.

VIAGGI SEPARATI

Ai tempi in cui il viaggio aereo ha iniziato a decollare, aveva molti più rischi rispetto a adesso. Pertanto i funzionari hanno deciso di mettere in atto misure per garantire che il lignaggio reale non venga colpito se si verifica un incidente mortale durante il viaggio.

Queen Elizabeth II meets guests during a State Banquet at the Schloss Bellevue Palace on the second day of a four day State Visit on June 24, 2015, in Berlin, Germany. | Source: Getty Images.

La regina Elisabetta II incontra gli ospiti durante un banchetto di stato al Schloss Bellevue Palace il secondo giorno di una visita di stato di quattro giorni il 24 giugno 2015 a Berlino, Germania. | Fonte: Getty Images.

Di conseguenza, il re o la regina e i loro eredi lo sono non è consentito viaggiare sullo stesso aereo, anche se si stanno dirigendo verso la stessa destinazione.

Ma gli ultimi anni hanno visto un margine di manovra riguardo a questa regola, dato che i viaggi aerei sono diventati più sicuri e la regina ha permesso al principe William e Kate Middleton portare con sé il Principe Giorgio su un volo per l'Australia nel 2014.

L'ORA DEL TÈ

Una tradizione personale della regina, lei concedersi una tazza di tè ogni giorno alle 17 come un orologio, non importa dove sia.

Queen Elizabeth II stands on a dais outside Buckingham Palace during the annual Trooping the Colour Ceremony on June 15, 2013, in London, England. | Source: Getty Images.

La regina Elisabetta II si erge su una pedana fuori Buckingham Palace durante l'annuale cerimonia di Trooping the Colour il 15 giugno 2013, a Londra, Inghilterra. | Fonte: Getty Images.

Quando viaggia, un bollitore, una scorta di torta Dundee e una selezione di tè compongono alcuni degli elementi essenziali mentre raramente mangia anche in pubblico.

Consapevole dei compagni commensali quando sono fuori per impegni ufficiali, la Regina è nota per lasciare una piccola quantità di cibo nel suo piatto mentre altri finiscono i loro pasti, poiché il protocollo reale insiste sul fatto che tutti smettono di mangiare quando la Regina finisce il suo ultimo boccone.

Prince Philip The Duke of Edinburgh, President Mary Mc Aleese, Queen Elizabeth II and Dr Martin Mc Aleese talk over a cup of tea at Aras An Uachtarain on May 17, 2011, in Dublin,Ireland. | Source: Getty Images.

Il principe Filippo Il duca di Edimburgo, il presidente Mary Mc Aleese, la regina Elisabetta II e il dottor Martin Mc Aleese parlano davanti ad una tazza di tè ad Aras An Uachtarain il 17 maggio 2011 a Dublino, in Irlanda. | Fonte: Getty Images.

Secondo una voce su Etiquipedia, gli ospiti della regina Vittoria non ebbero la stessa fortuna degli ospiti della regina Elisabetta II. Noto per essere un mangiatore veloce, gli ospiti della Regina Vittoria non avevano quasi il tempo di mangiare il loro cibo da quando venivano serviti dopo di lei, mentre l'ultima persona che veniva servita spesso veniva portata via il loro piatto prima di prendere un boccone.

Allo stesso modo, la generazione più giovane di reali è costantemente sottoposta a controllo pubblico. Giudicato per il loro seguito, o il mancato rispetto del protocollo reale e dell'etichetta non passa mai inosservato, e nemmeno le loro abitudini.

Da quando Kate Middleton si è unita ai ranghi reali, i fan dagli occhi d'aquila lo hanno notato Kate porta sempre una borsa della frizione invece di altri tipi di borse, e come risulta, con buone ragioni.