Persone

Il rapper OG Maco rivela di avere una malattia della pelle che ha attaccato il suo viso dopo un trattamento improprio

Il rapper OG Maco ha scoperto il suo volto mentre faceva sapere ai fan di una malattia della pelle che lo affligge. Si lamentava di avere pochi amici al suo fianco mentre lottava.

Il rapper di 26 anni che era popolare nel 2014, preso a Instagram lo scorso fine settimana dove ha pubblicato scatti del suo viso e del cuoio capelluto coperti di croste. Tutte le foto erano sovrascritte da messaggi.



I videoclip parlavano in particolare della malattia della pelle che Maco afferma di aver contratto dopo aver ricevuto un trattamento improprio per un'eruzione cutanea. La malattia mangia tessuto sotto la carne. I sintomi includono febbre, nausea e malattia.

Visualizza questo post su Instagram

Piacevolmente insensibile

Un post condiviso da Maco Mattox (AND Maco) (@ogxmaco) il 21 febbraio 2019 alle 9:33 PST



Su una foto, ha scritto:

'Così tante guarigioni si sono verificate grazie a Dio e ai miei dottori che sono disposto a mostrare tutta una parte di ciò che ho passato.'

Ha detto che l'eruzione cutanea iniziale era minore. Ha inoltre affermato che 'questo è il miglior aspetto' e che 'spera che dia speranza a qualcuno'. Altre foto pubblicate da Maco mostravano il volto coperto o si allontanavano dalla fotocamera.



Visualizza questo post su Instagram

Nascondi il dolore con i soldi

Un post condiviso da Maco Mattox (AND Maco) (@ogxmaco) il 13 febbraio 2019 alle 12:47 PST

La malattia di Maco è anche conosciuta come fascite necrotizzante. La malattia di solito entra in ferite aperte ed è talvolta fatale. Se gli antibiotici per via endovenosa non funzionano, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Nell'altra immagine che mostra una chiazza calva della testa di Maco coperta di croste gialle, il nativo di Atlantan ha detto che stava combattendo la malattia per lo più da solo.

Ci ha scritto sopra:

'Ho vissuto questo solo il 90% delle volte, senza il supporto della persona che amo, senza la maggior parte dei miei' amici ', senza altro che la mia forza e Dio.'

Visualizza questo post su Instagram

'E portami un perc e un'acqua quando esci bruh!'

Un post condiviso da Maco Mattox (AND Maco) (@ogxmaco) il 7 mar 2019 alle 16:56 PST

Ha inoltre aggiunto:

“Girlfriends / Lovers ti lascerà al peggio. L'amicizia è molte volte solo una parola. Le azioni sono tutto. Credi in coloro che ti mostrano azioni in cui vale la pena credere. '

Secondo quanto riferito, Maco ha pubblicato un video che ha successivamente eliminato. Su questo, il rapper ha ammesso di aver perso la fiducia se diverse persone. Ha anche confessato: 'Ho avuto molta paura. Non sapevo cosa sarebbe successo.

Visualizza questo post su Instagram

The Bar Set it. Davvero alto. Super alto.

Un post condiviso da Maco Mattox (AND Maco) (@ogxmaco) il 5 mar 2019 alle 17:33 PST

La canzone di successo di Maco fu 'U Guessed It' nel 2014. Due anni dopo, ebbe un incidente d'auto che attirò la sua attenzione. Entro il 2018, Maco ha dichiarato di essere andato in pensione. Gli auguriamo ogni bene mentre continua a gestire l'orrenda malattia.

Un altro maschio afroamericano sviluppato i batteri che mangiano carne nel dicembre 2018. Melissa Evans ha scoperto che suo figlio Chance aveva la malattia quando si lamentava del dolore alle gambe.

Inizialmente, i medici hanno diagnosticato Chance di sei anni con mal di gola. Eppure il ragazzino continuava a zoppicare nonostante non avesse ossa rotte. Uno sguardo più attento ha mostrato che Chance aveva una fascite necrotizzante.

Rimase in ospedale e i parenti aprirono una pagina GoFundMe per aiutare a coprire le spese mediche per il giovane ragazzo. Sua madre ha continuato ad avvertire gli altri dei batteri.

Ⓘ Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituirsi a consulenza, diagnosi o trattamento medico professionale. Tutto il contenuto, incluso il testo e le immagini contenuti o disponibili tramite questo NEWS.AMOMAMA.COM è solo a scopo di informazione generale. NEWS.AMOMAMA.COM non si assume alcuna responsabilità per le azioni intraprese a seguito della lettura di questo articolo. Prima di intraprendere qualsiasi corso di trattamento, consultare il proprio medico.