Duggars

Rep. Stacey Plaskett diventa virale per 'Eye Roll' al repubblicano durante l'udienza di Cohen

La congressista democratica Stacey Plaskett era così infastidita da un collega deputato durante l'udienza di Michael Cohen che la sua reazione da 'colpo d'occhio' nei suoi confronti fece scalpore su Internet.

La deputata Stacey Plaskett ha avuto la reazione perfetta per esprimere il suo fastidio al deputato Jim Jordan durante la testimonianza di Michael Cohen al comitato di sorveglianza della Camera.



Jordan, rappresentante repubblicano dell'Ohio e un convinto sostenitore di Donald Trump, ha fatto ogni sforzo per screditare la testimonianza di Cohen durante il suo turno per interrogare l'ex avvocato di Trump. Si riferiva persino a Cohen come una 'pacchiana' per i democratici. Ma Plaskett ha espresso estrema frustrazione quando Jordan si è lamentato di non aver ricevuto una copia della dichiarazione di apertura di Cohen prima dell'udienza.

Mentre Jordan iniziava a sollevare il movimento, Plaskett si voltò a guardarlo. In quel momento, ha dato il colpo d'occhio più memorabile che ha fatto ondeggiare sui social media subito dopo.

Dalla sua reazione fu chiaro che ne aveva abbastanza delle buffonate di Jordan. E sembra che non fosse sola. Gli utenti di Twitter hanno commiserato con lei e l'hanno lodata per aver espresso ciò che molti sentivano.



'Rappresentante. Stacey Plaskett siamo tutti noi ogni volta che parla Jim Jordan.#CohenHearing

Anche la personalità di ESPN, Jemele Hill, ha scritto,

'Stacey Plaskett sta tutti guardando Jim Jordan, l'ultima persona che dovrebbe rivolgersi al personaggio di chiunque'.

I commenti di diversi utenti hanno persino catturato l'attenzione di Plaskett e l'hanno spinta a ritwittarli. Ecco qui alcuni di loro.

Cohen ha dato una testimonianza esplosiva che ha incluso la sua ammissione di pagare soldi per la star del cinema per adulti Stormy Daniels, la donna che avrebbe avuto una relazione con Trump durante il suo matrimonio con Melania Trump. Cohen confessato che Trump gli ha chiesto di usare i suoi fondi personali per pagare Daniels $ 135.000 per zittirla. Successivamente è stato rimborsato da POTUS in 11 rate. Un assegno emesso da Trump nel 2017 per un valore di $ 35.000 è stato presentato come prova.

Former Trump lawyer Michael Cohen during his testimony before the House Oversight Committee on February 26, 2019.

L'ex avvocato di Trump Michael Cohen durante la sua testimonianza davanti al comitato di sorveglianza della Camera il 26 febbraio 2019.

Con una mossa a sorpresa, anche Cohen scusò a Melania Trump per averle mentito sull'affare sotto gli ordini di suo marito. 'Non se lo meritava', ha detto.

L'anno scorso, Cohen ha dichiarato otto violazioni delle finanze della campagna commesse mentre lavorava per Trump durante le elezioni presidenziali del 2016. Fu condannato a tre anni di reclusione. Nella sua recente testimonianza, ha ammesso di essersi pentito di aver lavorato per il suo ex datore di lavoro e ora si vergogna delle sue azioni.