Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Tv

La vedova di Robin Williams una volta si aprì sulla tragica morte di Day of Husband un anno dopo l'incidente

Susan Schneider Williams, la vedova di Robin Williams, una volta si candidò apertamente per il giorno inquietante in cui suo marito morì di suicidio.



pettirosso deceduto l'11 agosto 2014, a casa sua a Tiburon, in California. Inizialmente, la gente credeva che l'attore si fosse tolto la vita perché era depresso.



Robin aveva una 'guerra chimica' in atto nel suo cervello.

Robin Williams and Susan Schneider on August 13, 2009 in Los Angeles, California | Photo: Getty Images

Robin Williams e Susan Schneider il 13 agosto 2009 a Los Angeles, California | Foto: Getty Images

LA MORTE DI ROBIN WILLIAMS

Tuttavia, circa un anno dopo la sua morte, Susan ha condiviso alcuni dettagli sugli ultimi giorni di Robin durante un'intervista con 'Good Morning America'. Una delle cose che ha osservato è che è morto a causa delle sue condizioni mediche: Lewy Body Dementia (LBD).

Come la MayoClinic segnalato, LBD è il secondo tipo più comune di demenza progressiva dopo la malattia di Alzheimer.



Succede quando si sviluppano depositi proteici (corpi di Lewy) nelle cellule nervose nel cervello. Più specificamente, quei corpi influenzano le regioni coinvolte nel pensiero, nella memoria e nel movimento.

Susan Schneider and Robin Williams on June 15, 2011 in New York City | Photo: Getty Images

Susan Schneider e Robin Williams il 15 giugno 2011 a New York City | Foto: Getty Images

Nell'intervista, Susan ha ricordato come ha saputo della sua scomparsa. Ha detto che è partita per andare al lavoro la mattina, pensando che suo marito dormisse ancora. La sua ex assistente era lì, quindi Susan le chiese di mandarle un sms non appena si svegliò.



Qualche tempo dopo, l'assistente le mandò un sms chiedendo istruzioni poiché Robin non si era ancora svegliato. Susan le disse di svegliarlo, e fu allora che seppe che era morto.

La vedova di Robin ha ammesso di aver iniziato a notare che qualcosa non andava bene con la salute e il comportamento di suo marito nel novembre 2013 quando ha iniziato a sperimentare diversi sintomi che non potevano essere spiegati.

Robin Williams and Susan Schneider in March 2011 in in New York City | Photo: Getty Images

Robin Williams e Susan Schneider nel marzo 2011 a New York City | Foto: Getty Images

MALATTIA DI ROBIN WILLIAMS

Susan ha anche confessato di chiedersi se Robin fosse un ipocondriaco perché, dopo aver provato 'tutto', non c'erano risposte. Nel maggio 2014, l'attore in ritardo era diagnosi errate con il morbo di Parkinson.

Nelle settimane successive alla sua diagnosi, le sue condizioni continuarono a peggiorare. Tuttavia, Susan non ha mai creduto che il suo ex marito avesse avuto pensieri suicidi.

Ha sottolineato che Robin aveva una 'guerra chimica' in atto all'interno del suo cervello a causa di LBD. Sfortunatamente, nessuno lo sapeva perché era solo scoperto attraverso la sua autopsia.

Il coniuge di Robin Williams si assicurò di dire che le sue condizioni lo stavano facendo perdere la testa e che ne era consapevole. L'attore, secondo Susan, stava cercando di tenerlo insieme il meglio che poteva fino a quando non ci fosse più.

Robin Williams on November 14, 2006 in New York City | Photo: Getty Images

Robin Williams il 14 novembre 2006 a New York City | Foto: Getty Images

LE PAROLE FINALI DI ROBIN ALLA SUA MOGLIE

Nella stessa settimana della sua scomparsa, i medici hanno cercato di metterlo in una struttura per i test neurocognitivi. Rifiutò, tuttavia, che era il suo tentativo di riprendere il controllo della sua vita, disse Susan. Della sua ultima conversazione con Robin, lei rivelato:

'Stavo andando a letto, ed è venuto nella stanza un paio di volte - una volta nel suo armadio - e ha detto,' buona notte, amore mio '. E ho detto: 'buonanotte amore mio'.

Robin Williams on July 29, 2013 in Los Angeles, California | Photo: Getty Images

Robin Williams il 29 luglio 2013 a Los Angeles, California | Foto: Getty Images

Successivamente, il defunto attore è tornato in camera da letto con il suo iPad, il che ha fatto credere a Susan di avere qualcosa da fare e che, di conseguenza, stesse migliorando. Alla fine Susan disse che le ultime parole che si dicevano erano 'buona notte'.

Affrontare una morte così tragica è stata sicuramente una sfida, ma è stata poi 'costretta' a una battaglia immobiliare con i bambini di Robin Williams.

Come la Il Los Angeles Times ha riferito, l'attore ha lasciato la maggior parte della sua proprietà ai suoi figli Zelda, Zachary e Cody, che aveva con le sue due precedenti mogli Valerie Velardi e Marsha Garces.

Robin Williams si è impegnato nel settore dello spettacolo fino alla sua scomparsa. In effetti, tre dei suoi progetti furono pubblicati dopo la sua morte:Un Natale da brivido, ''Notte al museo: Secret of the Tomb,' e 'Assolutamente niente. '

Ⓘ Le informazioni contenute in questo articolo non intendono sostituirsi a consulenza, diagnosi o trattamento medico professionale. Tutto il contenuto, incluso il testo e le immagini contenuti o disponibili tramite questo NEWS.AMOMAMA.COM è solo a scopo di informazione generale. NEWS.AMOMAMA.COM non si assume alcuna responsabilità per le azioni intraprese a seguito della lettura di questo articolo. Prima di intraprendere qualsiasi corso di trattamento, consultare il proprio medico.