Persone

'The Rocky Horror Picture Show': cosa ha aiutato Tim Curry a recuperare dopo aver subito un ictus

Tim Curry, che è meglio conosciuto per il suo ruolo nel film classico di culto 'The Rocky Horror Picture Show', ha indicato che il suo senso dell'umorismo lo ha aiutato durante il suo recupero dopo aver subito un ictus che ha influenzato il suo linguaggio e la sua mobilità.

Curry ha avuto un grave colpo a casa sua a Toluca Lake, in California, nel luglio 2012. Aveva 66 anni all'epoca. Il veterano Broadway e l'attore cinematografico attualmente utilizza una sedia a rotelle, anche se si è ripreso bene.



'Significa che in qualche modo si consolida il tipo di lavoro che la comunità di recitazione americana mi ha dato per anni ormai.'

Tim Curry at The Roxy Theatre on October 13, 2016 in West Hollywood, California | Photo: Getty Images

Tim Curry al Roxy Theatre il 13 ottobre 2016 a West Hollywood, California | Foto: Getty Images

Nel giugno 2015, Curry si è presentato sul tappeto rosso alla diciannovesima edizione del Actors Fund Act Awards Tony Awards a Los Angeles, dove ha ottenuto il premio alla carriera dell'organizzazione.

In un'intervista con la rivista di Los Angeles prima della festa, lui disse:



'Sto andando bene e non vedo l'ora. Ho fatto alcuni benefici per il fondo attori e penso che sia una meravigliosa organizzazione. Spero di non doverlo usare. '

Tim Curry at The Roxy Theatre on October 13, 2016 in West Hollywood, California | Photo: Getty Images

Tim Curry al Roxy Theatre il 13 ottobre 2016 a West Hollywood, California | Foto: Getty Images

Durante l'intervista, Curry ha anche scoperto di aver dipeso dal suo senso dell'umorismo mentre si riprendeva dal suo ictus.

'Non è difficile da mantenere. È solo una parte del mio DNA, 'lui ha spiegato.

Curry è stato anche grato di essere riconosciuto per la sua vita di lavoro, detto:



“Significa che in qualche modo solidifica il tipo di lavoro che la comunità di recitazione americana mi ha dato per anni ormai. Ero elettrizzato quando me lo hanno detto e ora sono elettrizzato. '

Tim Curry at Los Angeles City Hall on October 30, 2015 in Los Angeles, California | Photo: Getty Images

Tim Curry al Municipio di Los Angeles il 30 ottobre 2015 a Los Angeles, California | Foto: Getty Images

Curry vive da solo e non ha una famiglia. Suo padre, James Curry, morì quando aveva 12 anni. Nel 1999, sua madre, Patricia, è morta di cancro. Due anni dopo, sua sorella maggiore, Judith, morì di un tumore al cervello.

Nel 1968 entra a far parte del cast originale londinese del musical 'Hair'. Era il suo primo ruolo a tempo pieno. È salito alla ribalta quando è stato scelto per recitare come Dr. Frank-N-Furter in 'The Rocky Horror Picture Show', una commedia musicale horror di 20th Century Fox.

Tim Curry at Sony Pictures Studios on June 10, 2010 in Culver City, California | Photo: Getty Images

Tim Curry ai Sony Pictures Studios il 10 giugno 2010 a Culver City, California | Foto: Getty Images

In un'intervista, Curry ha ricordato la sua prima esperienza con il progetto, detto:

'Avevo sentito parlare dell'opera teatrale perché vivevo a Paddington Street, fuori Baker Street, e c'era una vecchia palestra a poche porte di distanza. Ho visto Richard O'Brien per la strada e mi ha detto che era appena stato in palestra per vedere se riusciva a trovare un muscoloso che potesse cantare. '

'Ho detto,' Perché hai bisogno che canti? ' E mi disse che il suo musical sarebbe stato fatto, e che avrei dovuto parlare con Jim Sharman. Mi ha dato la sceneggiatura e ho pensato: 'Ragazzo, se funziona, sarà un successo'.

Il film ha reso Curry un nome familiare. Gli ha anche fornito un seguito di culto. Ha quindi deciso di continuare a interpretare il personaggio a Londra, Los Angeles e New York City fino al 1975.

Nel 2016, Curry ha recitato nel remake cinematografico televisivo di 'The Rocky Horror Picture Show' nel ruolo di The Criminologist. Non si è mai sposato, né ha avuto figli a partire da giugno 2019.